MALCOLM

MALCOLM

Voto del pubblico
Valutazione
5 di 5 su 1 voti
Regista: Nadia Tass
Genere: Commedia, Giallo
Anno: 1986
Paese: Australia
Durata: 88 min
Distribuzione: NORDITALIA CINEMATOGRAFICA (1987) - PLAYTIME
MALCOLM è un film di genere commedia, giallo del 1986, diretto da Nadia Tass, con Colin Friels e Lindy Davies. Durata 88 minuti. Distribuito da NORDITALIA CINEMATOGRAFICA (1987) - PLAYTIME.
Genere: Commedia, Giallo
Anno: 1986
Regia: Nadia Tass
Paese: Australia
Durata: 88 min
Formato: NORMALE
Distribuzione: NORDITALIA CINEMATOGRAFICA (1987) - PLAYTIME
Sceneggiatura: David Parker
Fotografia: David Parker
Montaggio: Ken Sallows
Musiche: Simon Jeffes
Produzione: NADIA TASS E DAVID PARKER PER FILM VITTORIA - CASCADE FILMS

TRAMA MALCOLM

A Melbourne, Malcolm, un bislacco inventore, viene licenziato dalla locale azienda tranviaria perché utilizzando materiali non suoi, si è costruito una specie di minuscolo tram, con cui gira di notte tutto felice sui binari cittadini. Senza lavoro, Malcolm si rifugia nella casetta in cui vive da solo con modellini di tram costruiti personalmente, circondandosi per di più di numerosi aggeggi elettronici. In seguito, per guadagnare dei soldi affitta una camera a Frank (un ex rapinatore di banca, uscito di prigione) e alla sua amica Judith (tipo assai materno nei confronti del padrone di casa). I tre vanno d'accordo: quei due hanno trovato un tranquillo asilo e Malcolm, quieto e geniale, li diverte con le sue invenzioni. Un giorno a Malcolm scatta l'idea: rapinare una banca con un sistema teleguidato. Tutto funziona a dovere, e lo strano terzetto viene in possesso del malloppo, standosene all'esterno dell'edificio prescelto (e sorvegliatissimo), per dileguarsi tranquillamente su un piccolo tram, a cui Malcolm è particolarmente affezionato. Mentre la polizia li cerca, lui e i suoi complici sono già a Lisbona, pronti a nuove lucrose imprese.

CRITICA DI MALCOLM

"'Malcolm' è un film australiano di Nadia Tass una greca trentenne emigrata giovanissima a Melbourne - che fu presentato l'altr'anno alla Settimana della Critica della Mostra di Venezia. Una storia che, se di sfondo polemizza sullo scarso credito dato dalla società ai giovani di talento, sul piano cinematografico diventa un veicolo di autentico spasso.(...) E facendo leva, per divertire, sull'uso quasi 'recitativo' delle immagini, sui tempi meditati, su una comicità molto diretta, mai plateale, trattenuta ed elegante, da specialisti. Anche l'interpretazione, è elaborata sugli stessi toni, specie nel protagonista Colin Friels (Malcolm), che strappa risate con la sua creatività placida, distratta e un po' ebete: ma anche gli altri due - John Argreaves (Frank) e Lindy Davies (la sua donna Judith) - sono bravi a divertire in tutto il loro tragico stupore." (Claudio Trionfera, 'Il Tempo', 13 settembre 1987)"Non una boutade. ma film trasgressivo e vagamente anarchico (un elogio del furto) l'opera prima della regista australiana Nadia Tass risolve la sua carica libertaria tramite un cinema mai aggressivo e invece pacato, ipo-realista, tenue e sornione. L'umorismo dell'intera storia predilige i territori rarefatti e allegri ma non troppo, sotto l'egida di una sensibilità non clamorosa o chiassosa, ma anzi insinuante e beffarda. Lo stesso ammiccante sguardo, povero di effetti speciali costosi ma ricco di giocosa partigianeria, che John Sajles ha usato per 'Il fratello di un altro pianeta'. Bene gli attori, a cominciare da Colin Friels (Malcom) la cui vaga rassomiglianza con il nostro Silvano Agosti sorprende ma non troppo." (Fabio Bo, 'Il Messaggero', 14 settembre 1987)"Parliamo di Nadia Tass e del suo film 'Malcom' giunto ora meritatamente in Italia. Malcom, il protagonista, è un giovane stralunato dai capelli stopposi e i modi scontrosi e bizzarri che in camere d'affitto coltiva delle doti d'inventore nato, di straordinaria abilità nel campo della meccanica. (...) Lo spunto del film è divertente e originale, poi nel procedere si sente la mancanza dei ritmi giusti e della progressione umoristica che solo l'esperienza conferirà alla regista Tass. Colin Freals interpreta Malcom da scugnizzo stilizzato mentre Linda Davies, prosperosa Judith, ci dimostra quanto sia vulnerabile alle insidie amorose anche l'uomo-scienziato." (Alfio Cantelli, 'Il Giornale', 19 settembre 1987)

CURIOSITÀ SU MALCOLM

- NEL 1986 HA VINTO I PREMI DELL'AUSTRALIAN FILM INSTITUTE PER MIGLIOR FILM, REGIA, SCENEGGITURA ORIGINALE, ATTORE PROTAGONISTA (COLIN FRIELS), ATTORE E ATTRICE NON PROTAGONISTA (JOHN HARGREAVES E LINDY DAVIS), SUONO E MONTAGGIO.

INTERPRETI E PERSONAGGI DI MALCOLM

Attore Ruolo
Colin Friels
Malcolm Hughes
Lindy Davies
Judith
Chris Haywood
Willy
John Hargreaves
Frank Baker
Charles 'Bud' Tingwell
Supervisore Dei Treni
Judith Stafford
Jenny
Heather Mitchell
Cameriera
Beverly Phillips
Mrs. T
Tony Mahood
Tranviere
Mike Bishop
Guardia Giurata
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming