Lo voglio morto

share

Lo voglio morto è un film di genere western del 1967, diretto da Paolo Bianchini, con Craig Hill e Lea Massari. Durata 86 minuti. Distribuito da REGIONALE.

VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto

TRAMA LO VOGLIO MORTO:

Mentre è ancora in corso la guerra di secessione, Clayton, un cowboy, si reca da un suo caro e vecchio amico per comprargli la fattoria. Costui, vedendo che la transazione sarebbe stata regolata con denaro sudista, nel rendergli noto che la moneta è fuori corso, gli concede un diritto di opzione. Intanto la sorella di Clayton viene uccisa da due fuorilegge e, mentre egli ritorna all'albergo in cui l'aveva lasciata, apprende la triste notizia. Messosi alla ricerca dei due giunge in un ranch, dove due ragazze schiave e serve di un gruppo di banditi gli danno ospitalità e gli indicano inoltre quali sono gli assassini. In seguito una delle donne ascolta la conversazione che il capo ha con alcuni suoi uomini: egli, fornitore di armi all'esercito sudista, ha investito tutto il patrimonio nell'ultimo carico. Ma un imprevisto incontro fra due alti ufficiali, nordista e sudista, per trattare la pace, mette in pericolo tutto l'affare: Egli allora promette un premio di centomila dollari alla sua banda perché faccia fallire l'incontro. Scoperta, la ragazza viene uccisa, ma la sua compagna riesce, in punto di morte, a carpirle l'importante informazione, trasmettendola a Clayton. Costui, con uno stratagemma, riesce ad evitare il disastro e, dopo aver ucciso gli assassini della sorella, ha anche la gradita sorpresa di potersi appropriare del cospicuo premio che il resto della banda, uccidendosi a vicenda, gli ha lasciato in "eredità". Clayton, insieme alla ragazza, ritorna dall'amico a comprargli la terra.

CRITICA DI LO VOGLIO MORTO:

"Più che sulla vicenda, piena di inverosimiglianze e forzature, il film vive sulle singole scene e situazioni che sono spettacolarmente curate." ('Segnalazioni cinematografiche', vol. 65, 1968)

CURIOSITÀ SU LO VOGLIO MORTO:

- NON RISULTA ISCRITTO AL P.R.C.

IL CAST DI LO VOGLIO MORTO:



Lascia un Commento
Lascia un Commento