LEGAMI DI FAMIGLIA

LEGAMI DI FAMIGLIA

( IMMEDIATE FAMILY )
Voto del pubblico
Genere: Drammatico
Anno: 1990
Paese: USA
Durata: 102 min
Distribuzione: COLUMBIA TRISTAR FILMS ITALIA - COLUMBIA TRISTAR HOME VIDEO
LEGAMI DI FAMIGLIA è un film di genere drammatico del 1990, diretto da Jonathan Kaplan, con Glenn Close e Kevin Dillon. Durata 102 minuti. Distribuito da COLUMBIA TRISTAR FILMS ITALIA - COLUMBIA TRISTAR HOME VIDEO.
Genere: Drammatico
Anno: 1990
Paese: USA
Durata: 102 min
Formato: NORMALE
Distribuzione: COLUMBIA TRISTAR FILMS ITALIA - COLUMBIA TRISTAR HOME VIDEO
Sceneggiatura: Barbara Benedek
Fotografia: John W. Linoley
Montaggio: Jane Kurson
Musiche: Brad Fiedel
Produzione: KASDAN LAWRENCE

TRAMA LEGAMI DI FAMIGLIA

Lucy, parrucchiera diciassettenne di Seattle, insofferente della scombinata e sciatta famiglia d'origine, s'innamora dell'immaturo Sam, operaio precario con velleità musicali. Ne rimane incinta e decide di tenersi il bambino. Nell'impossibilità di provvedere in maniera autonoma al nascituro, soprattutto per mancanza di alloggio, cerca una coppia disposta ad adottarlo, e fa mettere per questo un'inserzione sui giornali. Viene così a contatto con i coniugi Linda e Michael Spector, due facoltosi professionisti, che da tempo tentano inutilmente - e con ogni mezzo - di avere un figlio. Con procedimento tipicamente americano gli Spector la sottopongono a un interrogatorio dettagliatissimo, al fine di garantirsi, per quanto è possibile, circa la sanità fisica e psichica di Lucy, di Sam e dei relativi ascendenti. Nella bella casa degli Spector cominciano subito i preparativi per accogliere il bambino: camera con culla, trine, ninnoli ed ogni comfort, mentre tra Lucy e gli Spector s'instaura un legame affettuoso seppure, d'ambo le parti, istintivamente guardingo. Gli Spector assistono, emozionatissimi al parto di Lucy, e prendono immediatamente in consegna il neonato, che, d'accordo con la ragazza, è già il loro piccolo William. Senonchè l'istinto materno di Lucy prevale. La ragazza cambia idea e decide di tenersi il figlio, che, per lei, è ora il suo piccolo Andry. Con grande delusione dei due Spector, Lucy lascia la clinica e torna col bambino dal suo ragazzo. Ma Sam è stato licenziato, non dispone se non di un sottoscala disordinatissimo e ingombro dei suoi inutili strumenti musicali, dimostrandosi per giunta estremamente impacciato e maldestro col neonato. Lucy prova a bussare alla porta dei suoi scombinati genitori, ricevendone indifferenza e rifiuto. Non le resta che riportare agli Spector il piccolo Andry, il quale nuovamente chiamato William, rende felici i genitori adottivi. A Lucy resta solo un simbolico e malinconico legame col figlio.

CRITICA DI LEGAMI DI FAMIGLIA

Il film è piuttosto insolito, e il regista ha, se non altro, il merito di non essersi allineato alle tematiche ripetitive alle quali il cinema americano ci ha assuefatti. (Segnalazioni Cinematografiche)

INTERPRETI E PERSONAGGI DI LEGAMI DI FAMIGLIA

Attore Ruolo
Glenn Close
Linda Spector
Kevin Dillon
Sam
Linda Darlow
Susan Drew
Mary Stuart Masterson
Lucy Moore
James Woods
Michael Spector
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming