La settima profezia

La settima profezia

( The Seventh Sign )
Voto del pubblico
Valutazione
3.1 di 5 su 8 voti
Regista: Carl Schultz
Anno: 1988
Paese: USA
Durata: 97 min
Distribuzione: COLUMBIA TRI STAR FILMS ITALIA (1989) - COLUMBIA, TRISTAR HOME VIDEO, DE AGOSTINI
La settima profezia è un film di genere drammatico, horror, fantasy del 1988, diretto da Carl Schultz, con Michael Biehn e Akosua Busia. Durata 97 minuti. Distribuito da COLUMBIA TRI STAR FILMS ITALIA (1989) - COLUMBIA, TRISTAR HOME VIDEO, DE AGOSTINI.
Genere: Drammatico, Horror, Fantasy
Anno: 1988
Paese: USA
Durata: 97 min
Formato: SCOPE
Distribuzione: COLUMBIA TRI STAR FILMS ITALIA (1989) - COLUMBIA, TRISTAR HOME VIDEO, DE AGOSTINI
Sceneggiatura: George Kaplan, W.W. Wichet
Fotografia: Juan Ruiz Anchía
Musiche: Jack Nitzsche
Produzione: TED FIELD, ROBERT W. CORT

TRAMA LA SETTIMA PROFEZIA

Una tradizione millenaria vuole che l'Apocalisse sia preceduta da sette "segni" inviati da Dio. Ai nostri tempi già cinque di tali avvertimenti agli uomini si sono manifestati: una moria inesplicabile di pesci sulle spiagge di Haiti; un villaggio completamente congelato nel deserto del Neghev (il sito è quello in cui sorgeva Sodoma); del sangue scorre in un fiume nicaraguegno; una eclissi imprevista ha oscurato il sole arrossando la luna; una città è sconvolta dal vento. Tali eventi misteriosi osservati da uno "straniero" e Padre Lucci, il primo una specie di storico, il secondo palesemente simbolo del maligno, camuffato in vesti sacerdotali, portano costoro ad avvicinare una giovane donna incinta, Abby Quinn, il cui marito, l'avvocato Russel sta tentando di evitare la condanna a morte di Jimmy, un ragazzo mongoloide, accusato dell'omicidio dei genitori incestuosi, sesto segno profetico quale uccisione di un martire innocente. La donna, che teme per il parto, ha premonizioni ed incubi che si fanno ancora più intensi, dopo che i Quinn hanno affittato a David una dépendance della loro casa. Ormai si è prossimi all'avverarsi anche della settima profezia: il Tempo sta per finire e il destino del mondo intero è nelle mani di una donna, Abby appunto, tra l'altro inquieta per un documento (in ebraico arcaico, come essa apprende da un giovane ebreo), da lei trovato in un cassetto della camera dello Straniero: documento nel quale si fa una precisa allusione ad un passo biblico sull'Apocalisse ed in particolare al "guf", la settima ed ultima profezia, nonché al Paradiso delle anime dei bambini. Solo se Abby avrà quella fede che ora le manca, l'Umanità sarà salva. Lei che ha già visto in sogno Padre Lucci colpire lo Straniero. Il giovane Jimmy si avvia quietamente all'esecuzione capitale, cui assistono anche i due Quinn, Padre Lucci e lo Straniero. Abby muore, non di parto, ma il figlio di lei nasce vivo e vitale: il sacrificio cosciente della donna è stato sufficiente ad impedire quegli eventi previsti dalla settima profezia.

CRITICA DI LA SETTIMA PROFEZIA

"Malgrado qualche concessione al magico ed al visionario, questo film che tutto affida alla offerta sacrificale della donna madre, si vede con interesse ed è adatto per dibattiti". (Segnalazioni Cinematografiche)

INTERPRETI E PERSONAGGI DI LA SETTIMA PROFEZIA

Attore Ruolo
Michael Biehn
Russel Quinn
Peterman Friedman
Padre Lucci
Demi Moore
Abbu Quinn
Jürgen Prochnow
Straniero
John Taylor
Jimmy
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming