La paura

La paura

Voto del pubblico
Genere: Drammatico
Anno: 1954
Paese: Germania, Italia
Durata: 84 min
Distribuzione: MINERVA FILM - CDE HOME VIDEO, M&R
La paura è un film di genere drammatico del 1954, diretto da Roberto Rossellini, con Ingrid Bergman e Mathias Wieman. Durata 84 minuti. Distribuito da MINERVA FILM - CDE HOME VIDEO, M&R.
Genere: Drammatico
Anno: 1954
Paese: Germania, Italia
Durata: 84 min
Distribuzione: MINERVA FILM - CDE HOME VIDEO, M&R
Fotografia: Carlo Carlini
Produzione: ANIENE FILM (ROMA), ARISTON FILM (MONACO)

TRAMA LA PAURA

Irene Wagner lavora con suo marito Alberto in un laboratorio chimico-farmaceutico. Irene ha un amante, Enrico, ma il senso di colpa, acuito in lei dal comportamento affettuoso del marito, la tormenta ogni giorno. Una sera Irene viene fermata da una donna che le dice di essere stata l'amante di Enrico e di essere al corrente della loro relazione. La donna, che ha detto di chiamarsi Giovanna Schultze, il giorno dopo arriva al laboratorio e inizia a ricattare Irene, chiedendole 5000 marchi per il suo silenzio. Irene accetta di darle i soldi ma, una sera, a teatro, Giovanna le sfila dal dito un anello. Questo fatto mette Irene in forte imbarazzo perché Alberto le chiede subito che fine abbia fatto il gioiello. In realtà Giovanna è una complice Alberto, che ha scoperto da tempo l'infedeltà della moglie. L'uomo suggerisce a Giovanna di restituire l'anello ad Irene, chiedendole in cambio 20.000 marchi. Quando Irene però minaccia di denunciarla alla polizia, Giovanna, spaventata, confessa di essere d'accordo con Alberto. Profondamente scossa da questa rivelazione, Irene fugge. Telefona alla governante, raccomandandole di aver cura dei bambini, poi si reca al laboratorio, decisa ad avvelenarsi. Mentre sta per iniettarsi il liquido mortale, arriva Alberto, a cui Giovanna ha riferito la sua conversazione con Irene. Marito e moglie si abbracciano, dicendo di aver sbagliato e di voler iniziare una nuova vita insieme.

CRITICA DI LA PAURA

"Il dramma psicologico non è condotto in modo da suscitare una profonda impressione: gli nuocciono certe lentezze narrative e l'atmosfera da romanzo giallo. Sembra che il regista abbia fatto soprattutto assegnamento sulla notevole forza espressiva della protagonista e sulla sua interpretazione. Buoni il commento musicale e la fotografia." ('Segnalazioni cinematografiche', vol. 37, 1955)

FRASI CELEBRI DI LA PAURA

1958 con il titolo "Non credo più all'amore"

SOGGETTO DI LA PAURA

racconto "Die Angst" di Stefan Zweig

INTERPRETI E PERSONAGGI DI LA PAURA

Attore Ruolo
Ingrid Bergman
Irene Wagner
Mathias Wieman
Professor Alberto Wagner
Renate Mannhardt
Johanna Schultze
Kurt Kreuger
Enrico Stoltz
Elise Aulinger
La governante
Elisabeth Wischert
Mady
Gabriele Seitz
Bubi
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming