La passione di Giovanna d'Arco

La passione di Giovanna d'Arco

( La passion de Jeanne d'Arc )
Voto del pubblico
Valutazione
4.5 di 5 su 4 voti
Genere: Drammatico
Anno: 1928
Paese: Francia
Durata: 114 min
Distribuzione: Globe- Deltavideo
La passione di Giovanna d'Arco è un film di genere drammatico del 1928, diretto da Carl Theodor Dreyer, con Renee Falconetti e Eugene Silvain. Durata 114 minuti. Distribuito da Globe- Deltavideo.
Genere: Drammatico
Anno: 1928
Paese: Francia
Durata: 114 min
Distribuzione: Globe- Deltavideo
Fotografia: Rudolph Maté
Produzione: Societe generale des films

TRAMA LA PASSIONE DI GIOVANNA D'ARCO

La passione di Giovanna d'Arco, è un film muto di genere drammatico del 1928 diretto da Carl Theodor Dreyer, tratto dal romanzo "Vie de Jeanne d'Arc" di Joseph Delteil e dagli "atti" del processo. Siamo in Francia a Compiegne. Qui, viene catturata dai Borgognoni la Pulzella d'Orleans, Giovanna (Renée Falconetti), venduta agli inglesi e portata infine al castello di Beaurevoir nella cittadina di Rouen. Il 30 maggio del 1431, la donna compare di fronte al tribunale ecclesiastico presieduto dal vescovo Cauchon (Eugene Silvain), ma rifiuta di collaborare al processo e le sue risposte alle incalzanti domande non sono sufficenti per una condanna. Il coraggio della valorosa Pulzella votata a Dio viene visto, dagli inquisitori, come una possessione satanica: Giovanna è uno strumento del male.
Ma sono loro, gli spietati giudici, ad essere sotto l'influsso di satana. Prigionieri di un esasperato fanatismo, tentano di strapparle una confessione con tremende torture e perfino negandole, perché indegna, l'ostia consacrata. È condannata al rogo, rea di eresia. Ormai sfinita viene trascinata in un cimitero dove l'aspetta il supplizio. È acclamata e accompagnata dal calore del popolo. Forse proprio questo suo amato popolo fa riemergere in lei il lato guerriero, la missione per cui sente di essere stata inviata: quella di liberare la Francia dagli inglesi. Firma l'abiura che la salverà dal rogo. Ma nel volto sofferente della guerriera d'Orleans, stravolto dalle torture, terrorizzato dal fuoco, si intravedono degli occhi che sono lo specchio della sua fedeltà a Dio...

CURIOSITÀ SU LA PASSIONE DI GIOVANNA D'ARCO

Nel 1952 è uscita una versione con commento musicale, con musiche di Albinoni, Vivaldi, Scarlatti e altri, che dura 85'. Il progetto originario prevedeva un'opera di genere storico, con attori in costume e la ricostruzione dell'ambiente dell'epoca tramite scenografie.

Dreyer cambiò idea, tagliando e poi eliminando gran parte del girato. Il costo della costruzione di set e scenografie fu il più alto dell'epoca in Europa. Sette milioni di franchi furono spesi per ricostruire fedelmente nella periferia parigina il Castello di Rouen, la fortezza dove avvenne il processo.

Le pareti furono dipinte di rosa per ottenere il tono grigio sulla pellicola in bianco e nero. Nel 1929 è stato indicato tra i migliori film stranieri dell'anno dal National Board of Review of Motion Pictures.

SOGGETTO DI LA PASSIONE DI GIOVANNA D'ARCO

Dal romanzo "Vie de Jeanne D'Arc" di Joseph Delteil e degli "atti" del processo.

INTERPRETI E PERSONAGGI DI LA PASSIONE DI GIOVANNA D'ARCO

Attore Ruolo
Renee Falconetti
Jeanne D' Arc
Eugene Silvain
Pierre Cauchon, Vescovo Di Beauvais
Maurice Schutz
Nicolas Loyseleur
Michel Simon
Jean Lemaitre
Antonin Artaud
Jean Ladvenu, Massieu
Ravet
Jean Beaupere
André Berley
Jean D' Estivet, Pubblico Accusatore
Jean D' Yd
Guillaume Evrard
Fernand Ledoux
Frate
Léon Larive
Giudice
Henry Maillard
Giudice
Jacques Arna
Giudice
Jean Aymé
Giudice
Alexandre Mihalesco
Giudice
Andre' Lurville
Giudice
Raymond Narlay
Giudice
Henry Gaultier
Giudice
Paul Jorge
Giudice
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming