LA FORNAIA DI MONCEAU

LA FORNAIA DI MONCEAU

( LA BOULANGERE DE MONCEAU )
Voto del pubblico
Valutazione
4 di 5 su 3 voti
Regista: Eric Rohmer
Genere: Drammatico
Anno: 1962
Paese: Francia
Durata: 26 min
Distribuzione: NUMBER ONE VIDEO
LA FORNAIA DI MONCEAU è un film di genere drammatico del 1962, diretto da Eric Rohmer, con Barbet Schroeder e Claudine Soubrier. Durata 26 minuti. Distribuito da NUMBER ONE VIDEO.
Genere: Drammatico
Anno: 1962
Paese: Francia
Durata: 26 min
Formato: 16 MM
Distribuzione: NUMBER ONE VIDEO
Sceneggiatura: Eric Rohmer
Produzione: BARBET SCHROEDER PER STUDIOS AFRICA, LES FILMS DU LOSANGE

TRAMA LA FORNAIA DI MONCEAU

Uno studente parigino che abita in rue de Rome, ogni sera va a mangiare alla mensa studentesca al parc Monceau e spesso incontra per la strada una ragazza bionda, Sylvie, che lavora in una galleria d'arte. La conosce solo di vista, ma crede che abiti nel quartiere perché la incrocia spesso e gli piace, ma non le ha mai rivolto la parola. Il suo amico Schmidt lo spinge a provare ad abbordarla, ma lui preferisce aspettare: un giorno si presenterà l'occasione e inizierà a seguirla fino a scoprire dove abita. Una sera, mentre cerca di pedinarla, i due si scontrano e lo studente non riesce a formulare una frase sensata di scuse: comincia a dire banalità e solo alla fine propone alla bionda Sylvie di prendere un caffè insieme. Lei rifiuta, ma è sicura che ci sarà un'altra occasione: del resto si incontrano spesso per la strada. Il ragazzo è al colmo della gioia, ma dopo quel giorno, non riesce più ad incontrarla. Sta preparando un esame e il solo momento di libertà che ha è la mezz'ora che si concede per la cena: decide di sacrificarla per cercare la ragazza a cui non riesce a smettere di pensare. Così lo studente gira ogni sera per le strade del quartiere, con la speranza di incontrarla. La fame lo porta ad entrare in un panificio, dove una giovane commessa mora sembra ogni sera più felice di vederlo varcare la soglia. Sera dopo sera, anche lui sembra accorgersi di lei, finché un giorno le propone di uscire insieme per una cena e un cinema. La ragazza, che ha diciotto anni e sta per accettare un lavoro alle Galeries Lafayette, acconsente e gli dà appuntamento all'angolo fuori dal forno, alla fine del suo turno lavorativo. Ecco che però, mentre l'aspetta, lo studente vede apparire Sylvie con le stampelle. Una storta presa tre settimane prima le ha impedito di uscire di casa ed incontrarlo. Ora è lì davanti e il ragazzo non può farsi sfuggire quest'occasione e quindi la invita ad uscire a cena. Sylvie accetta, ma ora la situazione è imbarazzante: lui è lì ad aspettarla mentre si prepara, proprio dove doveva incontrarsi con la fornaia. Lo studente non saprà mai se la ragazza lo ha visto e che cosa ha provato, perché non la vedrà mai più, malgrado si sposerà proprio con Sylvie e abiterà per qualche tempo proprio a casa di lei, davanti al forno...

CURIOSITÀ SU LA FORNAIA DI MONCEAU

- NELLA VERSIONE ORIGINALE LA VOCE DEL NARRATORE E' DI BERTRAND TAVERNIER.- DIALOGHI: ERIC ROHMER.- ASSISTENTE: JEAN-LOUIS COMOLLI.- JACQUIE RAYNAL E ERIC ROHMER NON SONO ACCREDITATI AL MONTAGGIO.

INTERPRETI E PERSONAGGI DI LA FORNAIA DI MONCEAU

Attore Ruolo
Barbet Schroeder
Narratore
Claudine Soubrier
Jacqueline, La Fornaia
Michèle Girardon
Sylvie
Fred Junk
Schmidt
Michel Mardore
Un Cliente
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming