La commare secca

La commare secca

( La commare secca )
Voto del pubblico
Valutazione
3.7 di 5 su 3 voti
Genere: Drammatico
Anno: 1962
Paese: Italia
Durata: 98 min
La commare secca è un film di genere drammatico del 1962, diretto da Bernardo Bertolucci, con Francesco Ruiu e Gabriella Giorgelli. Durata 98 minuti. Distribuito da DE LAURENTIIS - CREAZIONI HOME VIDEO.
Genere: Drammatico
Anno: 1962
Paese: Italia
Durata: 98 min
Distribuzione: DE LAURENTIIS - CREAZIONI HOME VIDEO
Fotografia: Giovanni Narzisi
Montaggio: Nino Baragli
Produzione: ANTONIO (TONINO) CERVI PER COMPAGNIA CINEMATOGRAFICA CERVI, CINERIZ

TRAMA LA COMMARE SECCA:

Sul greto del Tevere giace il corpo di una donna assassinata da poco. In base ad alcune testimonianze si giunge ad identificare un gruppo di persone che verso l'ora del delitto sono state viste aggirarsi nei dintorni. "Il Canticchia" un giovane di 19 anni, sostiene di esser passato di là tornando da un incontro con un sacerdote che gli aveva promesso un lavoro. Invece è un ladruncolo di periferia ed anche quella sera è andato a caccia di borsette da rubare alle coppie di innamorati . "Il Califfo" parla di una idilliaca passeggiata con la fidanzata. Invece è un ex ladro che vive alle spalle di due strozzine e quella sera era capitato nel parco litigando con la sua amante per motivi di interesse. Teodoro, è un soldatino calabrese che racconta una storia fantastica, ma finisce per ammettere di essersi seduto su una panchina dopo una giornata passata a gironzolare per la città e di essersi addormentato. Il nuovo indiziato è Natalino, un tipo strano che reagisce alle domande come un animale braccato accusando due ragazzi che ha intravisto quella sera. I carabinieri giungono nella borgata per prelevare Francolicchio e Pipito, ma questi fuggono spaventati verso il fiume. Pipito viene catturato, mentre l'altro si getta in acqua e muore. Dall'interrogatorio del ragazzo prende lentamente luce la vera figura dell'assassino: Natalino, un minorato psichico che, mentre lo arrestano, grida a sua discolpa che uccidere una prostituta non è un delitto.

CRITICA DI LA COMMARE SECCA:

"Disegnata secondo gli schemi narrativi più scontati - l'indagine di un assassinio risolta con il sistema dei 'flash-back' - l'opera del nuovo regista tenta l'innesto nel clima e nel mondo della più pasoliniana periferia romana, ma il risultato è piuttosto modesto." ('Segnalazioni cinematografiche', vol. 53, 1963)

CURIOSITÀ SU LA COMMARE SECCA:

- PRESENTATO NEL 1962 ALLA MOSTRA INTERNAZIONALE D'ARTE CINEMATOGRAFICA, VENEZIA E AL LONDON FILM FESTIVAL - NEL 1967 AL NEW YORK FILMFESTIVAL- A VENTUNO ANNI BERTOLUCCI FU IL PIU' GIOVANE REGISTA ESORDIENTE DEL CINEMA ITALIANO.

lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming