LA CANZONE DELL'AMORE

LA CANZONE DELL'AMORE

Voto del pubblico
Valutazione
3 di 5 su 4 voti
Genere: Sentimentale
Anno: 1930
Paese: Italia
Durata: 94 min
Distribuzione: METROPOLIS - SOCIETA' ANONIMA STEFANO PITTALUGA
LA CANZONE DELL'AMORE è un film di genere sentimentale del 1930, diretto da Gennaro Righelli, con Amerigo Di Giorgio e Ermete Tamberlani. Durata 94 minuti. Distribuito da METROPOLIS - SOCIETA' ANONIMA STEFANO PITTALUGA.

TRAMA LA CANZONE DELL'AMORE

Lucia, che segue a Roma i corsi del conservatorio, è innamorata di Enrico, suo compagno di studi, che ricambia il suo affetto. Al termine dell'anno scolastico, Enrico offre a Lucia una sua canzone, a lei dedicata. Rientrata alla pensione, Lucia trova un telegramma che la chiama al capezzale della madre ammalata. Quand'essa giunge al paese, la madre è morta. Lucia ha la sorpresa di trovare in casa un fratellino, un piccolo essere di pochi mesi, figlio di sua madre, vedova, e di un certo Alberto Giordani che si trova all'estero. Lucia affronta con coraggio la situazione: dovendo far da madre al fratellino essa ritorna a Roma e trova lavoro in uno stabilimento dove incidono dischi. Per non intralciare la carriera di Enrico essa evita di vederlo: Enrico, deluso, accetta una scrittura per l'estero, che lo terrà assente da Roma per molto tempo. Passano due anni: la vita di Lucia è tutta dedicata al lavoro ed al fratellino, cui prodiga cure materne. Un bel giorno Enrico ritorna dal suo giro artistico e nello stesso periodo di tempo viene a Roma Alberto Giordani, che, divenuto ricco e libero da ogni legame, essendogli morta dopo lunga infermità la moglie, intende riconoscere e prendere con sé il figliolo. Lucia tenta d'opporsi, ma poi deve cedere: l'amore d'Enrico, che finirà col trionfare su ogni equivoco, la consolerà della perdita del piccolo essere cui ha dedicato tanto cure.

CRITICA DI LA CANZONE DELL'AMORE

"In breve tempo, e fra lo scetticismo generale, la cinematografia italiana è riuscita a qualche cosa di buono nel film sonora e parlata. Questa "Canzone dell'amore", creata in Roma, dalla Cines, è indubbiamente qualcosa di più che una lieta promessa. E' un'opera piena di forza e di garbo, che farebbe onore anche ai paesi più progrediti nell'arte e nella tecnica dei cinema. (...) Il solo difetto del film è in qualche sua troppo ricorrente e troppo insistente nota sentimentale. (...) Gli attori sono tutti ottimi. Dria Paola, ha veramente superato la prova del fuoco. (...)". (E. Giovanetti, "Il Giornale d' Italia" 9 ottobre 1930)

CURIOSITÀ SU LA CANZONE DELL'AMORE

- E' IL PRIMO FILM SONORO ITALIANO PRESENTATO SUGLI SCHERMI NAZIONALI. . IN REALTA' IL PRIMO FILM SONORO GIRATO FU "RESURRECTIO" DI ALESSANDRO BLASETTI, DISTRIBUITO PERO' SOLTANTO NEL 1931.- GIRATO NEGLI STABILIMENTI CINES-DEL FILM SONO STATE GIRATE CONTEMPORANEAMENTE DUE VERSIONI, UNA FRANCESE E UNA TEDESCA: - VERSIONE FRANCESE "LA DERNIERE BERCEUSE" DIRETTA DA GENNARO RIGHELLI E JEAN CASSAGNE,- VERSIONE TEDESCA: "LIEBESLIED" DIRETTA DA GENNARO RIGHELLI E CONSTANTINI J. DAVID.- MUSICHE DIRETTE DA PIETRO SASSOLI.

SOGGETTO DI LA CANZONE DELL'AMORE

LIBERAMENTE TRATTO DALLA NOVELLA "IN SILENZIO" DI LUIGI PIRANDELLO

INTERPRETI E PERSONAGGI DI LA CANZONE DELL'AMORE

Attore Ruolo
Mercedes Brignone
La Governante
Olga Capri
La Padrona Di Casa
Dria Paola
Lucia
Isa Pola
Anna
Camillo Pilotto
Alberto Giordani
Umberto Sacripante
Marietto
Elio Steiner
Enrico
Fulvio Testi
Giacomo
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming