La Bohème

share

La Bohème è un film del 1926, diretto da King Vidor, con Roy D'Arcy e Karl Dane. Durata 95 minuti.


TRAMA LA BOHÈME:

Parigi, 1830. Rodolfo è un giovane aspirante scrittore di teatro che divide una soffitta, nel Quartiere Latino, con il pittore Marcello, il musicista Schaunard e il filosofo Colline. Giovani e squattrinati, i quattro amici riescono a racimolare con difficoltà i soldi per pagare l'affitto, ma non per mangiare. Per fortuna c'è Musetta, l'innamorata di Marcello, che porta il cibo per tutti, inclusa Mimi, la giovane vicina di casa, mentre Rodolfo riesce a guadagnare un po' di soldi grazie agli articoli redatti per il rotocalco 'Dog and Cat Fanciers'. Rodolfo e Mimi si innamorano, e lei cerca di aiutare in ogni modo il suo amato affinché la commedia che ha scritto venga rappresentata a teatro. Per questo accetta l'aiuto del perfido Visconte Paul, che in realtà ha posato le sue mire sulla ragazza. A seguito di un equivoco Rodolfo, che nel frattempo ha perso il lavoro, accusa Mimi di tradimento e lei, dopo aver scoperto di avere la tisi, si allontana da lui per lasciarlo libero.

CURIOSITÀ SU LA BOHÈME:

LUNGHEZZA: 9 RULLI

SOGGETTO:

DA "SCENEES DE LA VIE DE BOHEME"

IL CAST DI LA BOHÈME:



Lascia un Commento
Lascia un Commento