L'uomo perfetto

L'uomo perfetto

( Les princes )
Voto del pubblico
Regista: Tony Gatlif
Genere: Drammatico
Anno: 1983
Paese: Francia
Durata: 100 min
Distribuzione: FUTURA FILM (1985)
L'uomo perfetto è un film di genere drammatico del 1983, diretto da Tony Gatlif, con Gérard Darmon e Muse Dalbray. Durata 100 minuti. Distribuito da FUTURA FILM (1985).
Genere: Drammatico
Anno: 1983
Paese: Francia
Durata: 100 min
Formato: PANORAMICA
Distribuzione: FUTURA FILM (1985)
Sceneggiatura: Tony Gatlif
Fotografia: Jacques Loiseleux
Montaggio: Claudine Bouché
Musiche: Tony Gatlif
Produzione: ACC BABYLONE FILMS/KEN E ROMAINE LEGARGEANT

TRAMA L'UOMO PERFETTO

Nara è uno zingaro che con la vecchia madre e la figlioletta vive alla periferia di una città francese. Tira avanti con lavoretti di poco conto e si considera ormai un integrato, a differenza della madre, custode saldissima delle più schiette tradizioni dei nomadi, mentre Zorka, la bambina, è la prima della classe nella scuola locale e sogna di fare un giorno la veterinaria. Nara, che ama teneramente Zorka, impedisce tuttavia con il massimo rigore che essa incontri la madre (Miralda): quest'ultima è stata da lui ripudiata poiché, su consiglio di una assistente sociale, faceva uso di anticoncezionali. I tre rissosi fratelli della giovane donna vorrebbero, invece, che la famigliola si ricostituisse, ma Nara non cede né a lusinghe, né a minacce. Un giorno la polizia sfratta a forza Nara, la vecchia e la bambina dal loro modestissimo alloggio. Nella sua sete di giustizia e benché malata, la vecchia si incammina allora a piedi in direzione della lontana città dove abita un avvocato che già si è occupato di loro. Nara e la bambina la seguono e, a poca distanza, i tre novelli nomadi sono seguiti anche da Miralda, che li ama sinceramente. Durante il faticoso viaggio, Nara (che non è favorevole al furto) deve tuttavia rubare del cibo per sopravvivere, lottare con turisti sciocchi e mandare all'aria un incontro con una irritante giornalista, la cui inchiesta sulla condizione dei gitani ferisce la sua propria fierezza. La vecchia, però, muore sotto una pioggia torrenziale. Per Nara è un colpo durissimo, per Zorka che da parte sua aveva cominciato ad insegnare alla nonna a leggere e scrivere un dolore altrettanto grande. Sempre ai margini della vita di tutti, malvisti e costantemente osteggiati, gli zingari sembrano destinati, per loro scelta orgogliosa e per mille avversità, a non arrestarsi mai nel loro eterno errare.

CURIOSITÀ SU L'UOMO PERFETTO

- E' IL PRIMO FILM DELLA TRILOGIA CHE GATLIG HA DEDICATO AI GITANI. SARA' SEGUITO DA "LATCHO DROM" NEL 1993 E DA "GADJO DILO-LO STRANIERO PAZZO" NEL 1997. - GRAN PRIX SPECIAL DES AMERIQUES AL MONTREAL WORLD FILM FESTIVAL 1997.

INTERPRETI E PERSONAGGI DI L'UOMO PERFETTO

Attore Ruolo
Gérard Darmon
Nara
Muse Dalbray
La madre di Nara
Celine Militon
Zorka
Concha Tavora
Miralda
Marie Helene Rudel
Bijou
Tony Librizzi
Tony
Dominique Maurin
Petiton
Tony Gatlif
Leo
Farid Chopel
Samson
Hagop Arslanian
Chico
Anne-Marie Philipe
L'istitutrice
Eléonore Hirt
Jeanne
Gérard Darrieu
Gendarme
Bernard Dhéran
Marito Di Jeanne
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming