L'avocat de la terreur

L'avocat de la terreur

Voto del pubblico
Genere: Documentario
Anno: 2007
Paese: Francia
Durata: 135 min
L'avocat de la terreur è un film di genere documentario del 2007, diretto da Barbet Schroeder, con Jacques Vergès. Durata 135 minuti.
Genere: Documentario
Anno: 2007
Paese: Francia
Durata: 135 min
Formato: 35 MM (1:1.85)
Montaggio: Nelly Quettier
Produzione: YALLA FILMS, WILD BUNCH, CANAL +, CENTRE NATIONAL DE LA CINÉMATOGRAPHIE,

TRAMA L'AVOCAT DE LA TERREUR:

Chi è Jacques Vergès? Un comunista, un anticolonialista, un uomo di estrema destra? Quali convinzioni lo hanno guidato? Cosa lo ha spinto a diventare l' "avvocato del terrore"? Il regista Barbet Schroeder cerca di fare luce su questo mistero partendo dall'inizio, da quando Jacques, giovane avvocato, conosce nello stesso tempo la Guerra d'Algeria e Djamila Bouhired, la donna coraggiosa e appassionata che lotta per la libertà del suo popolo. Jacques, profondamente colpito, sposa lei e la sua causa e per otto anni sparisce senza lasciare traccia. Quando riappare, il giovane avvocato si è trasformato in un professionista deciso e pronto a difendere i terroristi di qualsiasi tipo e paese. Assume le difese di Magdalena Kopp, Anis Naccache, Carlos e quanti portavano avanti una lotta senza quartiere contro il colonialismo. Anche un verio"mostro storico" come Klaus Barbie viene difeso da lui. Schroeder esplora i meandri più nascosti e segreti della vita di questo avvocato sempre sulla linea di demarcazione tra politica e legge, arrivando molto vicino alla scoperta di terribili connessioni.

CRITICA DI L'AVOCAT DE LA TERREUR:

"Non era facile fare un documentario (già il termine è povero) su una figura sfuggente come quella dell'avvocato Jacques Vargès. Eppure Barbet Schroeder ce l'ha fatta: il suo 'L'avocat de la terreur' (visto al Certain regard) non è solo il convincente ritratto di un personaggio appassionante. E' una cavalcata lungo gli eventi più clamorosi e le trame più oscure degli ultimi cinquant'anni, compiuta seguendo le apparizioni e sparizioni di maitre Vergès come un filo di Arianna in un labirinto fatto di armi, sangue e denaro, fiumi di denaro. E più Vergès, intervistato, si diverte a rievocare le sue gesta, alimentando abilmente la propria leggenda, più Schroeder moltiplica controtestimonianze, immagini d'archivio, smentite in diretta, dettagli succosi. Disegnando intorno suo protagonista un mondo che somiglia a quello in cui viviamo o crediamo di vivere come la sua ombra, e come l'ombra rischia di inghiottirlo. Un viaggio avventuroso che conferma le infinite potenzialità di cui continua a godere il cosiddetto documentario. E dal quale non si torna come si era partiti." (Fabio Ferzetti, 'Il Messaggero', 19 maggio 2007)

CURIOSITÀ SU L'AVOCAT DE LA TERREUR:

- PRESENTATO AL 60MO FESTIVAL DI CANNES (2007) NELLA SEZIONE "UN CERTAIN REGARD".

lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming