L'anima e il volto

Titolo originale: A Stolen Life

share

L'anima e il volto è un film di genere drammatico del 1946, diretto da Curtis Bernhardt, con Bette Davis e Glenn Ford. Durata 115 minuti. Distribuito da MGM HOME ENTERTAINMENT.

VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto
VALUTAZIONE

4 di 5 su 3 voti


TRAMA L'ANIMA E IL VOLTO:

Kate è una ragazza molto sensibile che ama dipingere. Ha una sorella gemella, Patricia, completamente diversa da lei, volubile, capricciosa e arrogante. Un giorno Kate conosce Bill e tra i due fiorisce un tenero sentimento. Quando però Patricia vede il giovane, lo seduce e lo sposa. Kate non riesce a dimenticare Bill e, disperata, cerca conforto nella pittura. Passano i mesi e un giorno, Kate si reca per qualche tempo nella casa di famiglia che si trova su un'isola deserta ma vi trova sua sorella. Poiché Bill è in Cile per un viaggio di lavoro, Patricia è lì da sola e le due sorelle fanno insieme lunghe passeggiate e gite in barca. Un pomeriggio, però, vengono sorprese da un temporale, l'imbarcazione si capovolge e Patricia annega, dopo aver lasciato nelle mani della sorella la sua fede nuziale. Kate viene portata in salvo mentre è ancora fuori di sé e scambiata per la sua gemella. Quando si riprende non ha il coraggio di dire la verità perché crede che così potrà avere il tempo per riconquistare Bill. Le cose però non vanno come previsto anche perché, a causa dei costanti tradimenti di Patricia, lei e Bill vivevano separati. Kate si sente persa ancora una volta. Ma forse dire la verità costituisce l'unica salvezza...

CRITICA DI L'ANIMA E IL VOLTO:

"E' un lavoro artisticamente e tecnicamente assai pregevole. Molto fine ed efficace l'interpretazione di Bette Davis nella doppia parte di Kate e Pat." (Segnalazioni Cinematografiche, vol. 31, 1952)

SOGGETTO:

romanzo omonimo di Karel J. Benes

IL CAST DI L'ANIMA E IL VOLTO:



Lascia un Commento
Lascia un Commento