L'adultera

L'adultera

( Beröringen )
Voto del pubblico
Genere: Drammatico
Anno: 1971
Paese: Svezia, USA
Durata: 113 min
Distribuzione: DEAR - RICORDI VIDEO, PANARECORD
L'adultera è un film di genere drammatico del 1971, diretto da Ingmar Bergman, con Elliott Gould e Bibi Andersson. Durata 113 minuti. Distribuito da DEAR - RICORDI VIDEO, PANARECORD.
Genere: Drammatico
Anno: 1971
Paese: Svezia, USA
Durata: 113 min
Formato: 35 MM, PANORAMICA, EASTMANCOLOR
Distribuzione: DEAR - RICORDI VIDEO, PANARECORD
Sceneggiatura: Ingmar Bergman
Fotografia: Sven Nykvist
Montaggio: Siv Lundgren
Produzione: CINEMATOGRAPH AB, ABC PICTURES CORPORATION

TRAMA L'ADULTERA

Trentaquattro anni, sposata col neurologo Andreas, e madre di due figli adolescenti, Karin conduce una felice esistenza familiare in una cittadina svedese di provincia. A turbare la sua serenità giunge David, un americano ebreo e studioso d'archeologia, che è stato invitato a casa da Andreas il quale l'ha salvato dal suicidio. Il giovane, che aveva già conosciuto la donna all'ospedale e l'aveva vista piangere per la morte della madre, confessa bruscamente a Karin di essere innamorato di lei. La donna gli crede, e gli cede. Incominciata in modo burrascoso perché David, anche per le sofferenze subite come ebreo, ha un carattere introverso e alterna tenerezze a scoppi d'ira e di gelosia, e interrotta per qualche mese per gli impegni di lavoro di David che lo costringono a recarsi a Londra, da dove scrive ogni giorno a Karin, la loro relazione si trascina per più di due anni, cioè fino a quando Andreas ne viene a conoscenza. Dopo un utile colloquio con David, il neurologo lascia che sia Karin a prendere una decisione. Esitante, turbata dall'improvvisa partenza dell'amante, la donna - che aspetta un bambino - si reca a Londra per un colloquio con David, ma non lo trova. Tornata in Svezia, sceglie di tornare in famiglia e quando l'amante si ripresenta offrendole di andare a vivere con lui, lo respinge. Le ragioni della sua decisione non convincono David, che le rimprovera di mentire per motivi che ella non avrebbe il coraggio di confessare neanche a se stessa.

CRITICA DI L'ADULTERA

"Si tratta di una sottile indagine nell'universo psicologico di una donna, la cui vita, sino all'arrivo dell'amante, si era svolta nel chiuso di un'agiata, tranquilla, famiglia borghese. Il film raggiunge, con un'incisiva sobrietà di mezzi, buoni risultati introspettivi." (Segnalazioni Cinematografiche, vol. 72, 1972)

CURIOSITÀ SU L'ADULTERA

- PRIMA PROIEZIONE: 30-8-1971.

INTERPRETI E PERSONAGGI DI L'ADULTERA

Attore Ruolo
Elliott Gould
David Kovac
Bibi Andersson
Karin Vergerus
Max von Sydow
Andreas Vergerus
Sheila Reid
Sara Kovac, sorella di David
Barbro Hiort af Ornäs
Madre di Karin
Åke Lindström
Holm, il medico
Mimmo Wåhlander
L'infermiera
Elsa Ebbesen
La casalinga all'ospedale
Staffan Hallerstam
Anders Vergerus
Maria Nolgård
Agnes Vergerus
Erik Nyhlén
L'archeologo
Margareta Byström
La segretaria di Andreas Vergerus
Aino Taube
La donna sulle scale
Alan Simon
L'assistente al museo
Per Sjöstrand
L'assistente sociale
Dennis Gotobed
Il funzionario inglese
Carol Zavis
La hostess
Bengt Ottekil
Il fattorino
Karin Nilsson
Vicina di casa Vergerus
Ann-Christin Lobråten
L'impiegata del museo
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming