KITCHEN - CUCINA

KITCHEN - CUCINA

( KITCHEN )
Voto del pubblico
Genere: Commedia
Anno: 1989
Paese: Giappone
Durata: 106 min
Distribuzione: COLUMBIA TRISTAR FILM ITALIA (1994) - COLUMBIA TRISATR HOME VIDEO, BIM CLASSIC VIDEO (EFFETTO CINEMA)
KITCHEN - CUCINA è un film di genere commedia del 1989, diretto da Yoshimitsu Morita, con Ayako Kawahara e Kenji Matsuda. Durata 106 minuti. Distribuito da COLUMBIA TRISTAR FILM ITALIA (1994) - COLUMBIA TRISATR HOME VIDEO, BIM CLASSIC VIDEO (EFFETTO CINEMA).
Genere: Commedia
Anno: 1989
Paese: Giappone
Durata: 106 min
Formato: PANORAMICA
Distribuzione: COLUMBIA TRISTAR FILM ITALIA (1994) - COLUMBIA TRISATR HOME VIDEO, BIM CLASSIC VIDEO (EFFETTO CINEMA)
Fotografia: Selzo Senmoto
Musiche: Solchi Noriki
Produzione: HIKARU SUZUKI

TRAMA KITCHEN - CUCINA

Mikage Sakurai, una giovane aspirante cuoca, affidata a un'anziana nonna dopo la morte dei genitori, perduta pure la nonna, non ha altro conforto che il culto dei suoi morti, e il ronzio del frigorifero che glieli ricorda. Priva d'ogni risorsa, deve anche lasciare la casa e l'amato frigorifero, ricordo di tempi migliori. Un giorno compare il giovane Yuichi Tanabe, molto legato alla nonna di Mikage, che la invita ad andare a vivere intanto, provvisoriamente, nella casa in cui abita con la madre Eriko, situata in un quartiere-bene della città. La giovane accetta con disarmante candore e si trasferisce nella lussuosa residenza dei due, accolta cortesemente da una strana Eriko, che le mette a disposizione una confortevole camera e una scintillante cucina. Mikage si adatta immediatamente a quell'incredibile fortuna, incoraggiata dalla simpatia di Eriko come pure dal rispetto di Yuichi: prepara per loro eccezionali prelibatezze culinarie, mentre frequenta una scuola specializzata di cucina. Tutto procede senza problemi, anche quando, uscendo dal proprio riserbo cerimonioso, Yuichi confida a Mikage che Eriko non è sua madre, bensì suo padre, che alla morte della consorte è stato preso da una crisi di identità: si è trasformato in donna; gestisce un locale notturno e si diverte frequentando un gruppo di "amiche" transessuali. Chi mette in crisi Mikage è la giovane Mami Okumo, innamorata, non corrisposta, di Yuichi, che le rinfaccia la disinvolta convivenza con un uomo che non è suo marito, e la taccia di venalità. Ma arriva provvidenziale una dichiarazione d'amore di Yuichi a Mikage, in contemporanea con l'annuncio della stravagante Eriko di aver trovato un compagno ideale.

CRITICA DI KITCHEN - CUCINA

"Impossibile attribuire simili rovelli giovanilistici alla faccetta di Ayako Kawahara, che di professione fa l'indossatrice; e quanto a Kenji Matsuda, se è questa l'idea che nell'estremo Oriente si ha di un bel giovanotto, apriti cielo. Per il resto il film è girato con lezio e senza grazia, affidato ai riverberi di uno smalto superficiale, e soltanto l'insolita ambientazione provinciale nell'Hokkaido riesce a tratti a incuriosire. Non parliamo della petulante colonna musicale: a paragone di Soichi Noriki, lo chabadabadà di Un uomo, una donna diventa Mozart." (Tullio Kezich, 'Il Corriere della Sera', 27 Novembre 1994)"Alla base, comunque, ci sono soprattutto i sentimenti: dei due giovani che tardano a capirsi reciprocamente e a capire se stessi, di quella madre-padre, avviata nel libro a conclusioni drammatiche ma anche qui, senza che nulla esploda, affidata sempre a cifre di ambiguità sospesa: con l'intenzione scoperta di farne la chiave, anche stilistica, del racconto. La scenografia e le immagini fanno il resto tutte colori pallidi, tutte segni levigati, coadiuvate da musiche intense cariche spesso di echi implicitamente dolorosi. Non dimentichiamo, però, tra i meriti, l'interpretazione della top-model Ayako Kawahara nelle vesti della protagonista." (Gian Luigi Rondi, 'Il Tempo', 25 Novembre 1994)"Intendiamoci. Rispetto al sofisticato, cupo, lungo racconto, letterariamente mutuato dai manga e dai teremi dorama della Yoshimoto, il film propone una chiave di lettura meno elaborata e più edulcorata della non-storia d'amore tra l'orfana Mikage (che in cucina è artista e filosofa) e Yuichi. 'Kitchen' può sedurre e ammorbidire sguardi cinematografici spesso troppo accecati dalla vivida spettacolarità della via americana al cinema. Troverete nel film qualcosa che rammenta un flemmatico Almodovar d'Oriente: l'arredo che intona corpi e spazi, la spiritualità blaseée della forma che confluisce nel contenuto, La geometrica sensibilità di gesti, parole, sorrisi e cibi, un decor che guarnisce con minimale intensità appartamenti animi e sommovimenti del cuore." (Fabio Bo, 'Il Messaggero', 5 Dicembre 1994)

SOGGETTO DI KITCHEN - CUCINA

TRATTO DAL LIBRO "KITCHEN" DI BANANA YOSHIMOTO

INTERPRETI E PERSONAGGI DI KITCHEN - CUCINA

Attore Ruolo
Ayako Kawahara
Mikage Sakurai
Kenji Matsuda
Yuichi Tanabe
Isao Hashizume
Eriko Tanabe
Akinori Nakajima
Chika Chan
Akiko Urao
Tamie Matsubara
Saki Matsura
Mami Okuno
Naoki Goto
Shigeru Kihara
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming