In viaggio verso est

share

In viaggio verso est è un film di genere drammatico del 1992, diretto da Beppe Cino, con Violeta Backevanova e Giuliana Caraiotova. Durata 97 minuti. Distribuito da INDIPENDENTI REGIONALI, REAL FILM.

VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto

TRAMA IN VIAGGIO VERSO EST:

Nell'autunno/inverno del 1991 Alex Manetti fotografo compie un "viaggio verso Est" per documentare tracce di passato, nascita del nuovo, recupero di tradizioni per decenni in silenzio. Ma il viaggio di Alex non è soltanto un viaggio "professionale". E' il viaggio di chi, ad Ovest, ha sognato l'utopia che oggi è crollata in tutto l'Est. E' il viaggio di chi per anni ha creduto che in quella utopia risiedessero giustizia, uguaglianza, libertà. Ma, paradossalmente, è anche il viaggio di chi, da "occidentale", porta comunque addosso i segni della ricchezza esteriore, i segni della dimestichezza con il denaro, con il consumo, con l'opulenza. Il viaggio quindi di una contraddizione. In compagnia di Alex, in una storia vissuta "on the road" lungo le strade di un paese dell'Est, troviamo Andrej, timido aspirante capitalista, ed Iliana, ragazza trasgressiva, innamorata senza riserve dell'Occidente, furibonda verso il passato "comunista" del suo paese, ragazza che vive una vita "veloce", "spericolata", che troverà la sua rapida drammatica conclusione lungo il "viaggio" del nostro protagonista.

CRITICA DI IN VIAGGIO VERSO EST:

Tra road-movie, storia d'amore e risvolti noir, si fondono piccoli eventi personali e grandi rivolgimenti epocali. I primi senza infamia, i secondi senza lode nè spessore nè profondità (Segnocinema).

CURIOSITÀ SU IN VIAGGIO VERSO EST:

- IL FILM E' STATO GIRATO INTERAMENTE IN BULGARIA.

IL CAST DI IN VIAGGIO VERSO EST:



Lascia un Commento
Lascia un Commento