IL MURO

IL MURO

( MUR )
Voto del pubblico
Valutazione
2 di 5 su 2 voti
Al cinema dal: 28 gennaio 2005
Regista: Simone Bitton
Genere: Documentario
Anno: 2004
Paese: Francia, Israele
Durata: 100 min
Data di uscita: 28 gennaio 2005
Distribuzione: LUCKY RED (2005)
IL MURO è un film di genere documentario del 2004, diretto da Simone Bitton. Uscita al cinema il 28 gennaio 2005. Durata 100 minuti. Distribuito da LUCKY RED (2005).
Data di uscita: 28 gennaio 2005
Genere: Documentario
Anno: 2004
Paese: Francia, Israele
Durata: 100 min
Formato: 35 MM (1.85)
Distribuzione: LUCKY RED (2005)
Sceneggiatura: Simone Bitton
Fotografia: Jacques Bouquin
Produzione: THIERRY LENOUVEL PER CINE-SUD PROMOTION, ARNA PRODUCTIONS, CNC, TV5

TRAMA IL MURO

Documentario sul conflitto israelo-palestinese, incentrato sul muro che Israele costruisce intorno ai territori palestinesi. I dialoghi e i momenti di vita quotidiana di un ebreo e di un arabo i cui sogni e aspirazioni sono minacciati dal frastuono delle ruspe e dei bulldozer.

CRITICA DI IL MURO

"Cemento, reticolati, sensori, radar. Tutti ne parlano ma nessuno lo ha visto se non di sfuggita, in tv. E' 'Il Muro' voluto dagli israeliani per separarsi dai palestinesi. Una creazione a suo modo impressionante che meritava una ricognizione materiale - da ambo i lati naturalmente. Ci ha pensato l'arabo-israeliana Simone Bitton, ebrea marocchina, ex-soldatessa e pacifista convinta, che prende il compito alla lettera. (...) Campi lunghi, durata dilatata, nessuna violenza nelle parole. La Bitton si prende, e ci dà, tutto il tempo per vedere. Vedere e capire. Sentire. Intuire. Non succede praticamente mai in tv. Succede di rado anche al cinema. Bitton (ottimista?): 'La pace arriverà. Arriva sempre. Ma per ora l'era dei muri è su di noi e sento che sarà un'era orribile'". (Fabio Ferzetti, 'Il Messaggero', 28 gennaio 2005)"Con disperata buona volontà la documentarista franco-israeliana Simone Bitton riprende con 'Il muro' la tragedia mediorientale. Paesi e vite distrutte da quella montagna di ferro da due milioni di dollari al km che passa a 28 metri dalle case. Il film interroga le gente che non ce la fa più, un colono israeliano che crede nella forza della ragione, un comandante dell' esercito, uno psichiatra. Il muro sarà una difesa necessaria o uno spreco di denaro? La Bitton non nasconde che considera Sharon l'occupante, ma fa scendere i problemi dal piedistallo ideologico politico alla misura della vita. Un documento utile, straziante, bellissimo, dove l'occhio del cinema inquadra quello che suggerisce la coscienza." (Maurizio Porro, 'Corriere della Sera', 29 gennaio 2005)

CURIOSITÀ SU IL MURO

- PRESENTATO ALLA 36MA "QUINZAINE DES REALISATEURS", CANNES 2004.- PREMIO MIGLIOR FILM DOCUMENTARIO AL FESTIVAL DI PESARO 2004

lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming