Il fidanzato di mia moglie

Il fidanzato di mia moglie

Voto del pubblico
Valutazione
2 di 5 su 1 voti
Genere: Commedia
Anno: 1943
Paese: Italia
Durata: 85 min
Distribuzione: MINERVA FILM
Il fidanzato di mia moglie è un film di genere commedia del 1943, diretto da Carlo Ludovico Bragaglia, con Vera Carmi e Leonardo Cortese. Durata 85 minuti. Distribuito da MINERVA FILM.
Genere: Commedia
Anno: 1943
Paese: Italia
Durata: 85 min
Distribuzione: MINERVA FILM
Fotografia: Ugo Lombardi
Montaggio: Mario Serandrei
Produzione: EXCELSA FILM

TRAMA IL FIDANZATO DI MIA MOGLIE

Alla vigilia delle nozze, la giovane Renata Sarti, rendendo furioso il suo fidanzato, apprende con stupore dal suo certificato di stato civile, di essere già coniugata. La famiglia di lei parte di corsa per il piccolo comune di provenienza cercando di chiarire subito l'equivoco con l'impiegato del Municipio. Nell'ufficio incontrano un giovane nobile, Giulio Marini, che anche lui alla vigilia delle nozze ha scoperto di essere già sposato. Alla fine, dopo molti equivoci, si viene a sapere che la colpa è di un funzionario del Municipio che, licenziato in tronco dopo venti anni di meticoloso servizio, ha ideato una splendida burla sposando tra loro perfetti sconosciuti, cambiando le date di nascita e creando di sana pianta vari decessi. Ristabilito l'ordine, però, Renata e Giulio scopriranno di amarsi e, ai due 'abbandonati' non resterà che consolarsi a vicenda.

CRITICA DI IL FIDANZATO DI MIA MOGLIE

"Pellicola comica senza eccessive pretese, ma sapida e ricca di movimento. Buona la regia e ben dosata l'interpretazione". ('Segnalazioni cinematografiche', vol. 18, 1943)"Sebbene tutto intessuto, è questo un film divertentissimo traboccante di comicità. Situazioni buffe e atteggiamenti ridicoli mantengono continuamente acceso il sorriso degli spettatori, fin quando, con l'apparizione di Eduardo De Filippo, al comico si unisce l'ironia generando quel caldo e cordiale umorismo, proprio dell'attore napoletano, che provoca fatalmente una risata generale fra gli spettatori. (...) Avremmo desiderato però che Aroldo Tieri avesse scimmiottato un po' meno Macario, sia nei gesti che nell'espressione. Un maggior senso di misura e di controllo da parte sua avrebbe reso meno inverosimile l'amore per lui della intelligente Vera Carmi". (Luca Valerio, 'La Tribuna', 18 novembre 1943)

CURIOSITÀ SU IL FIDANZATO DI MIA MOGLIE

- IL FILM E' STATO GIRATO NEGLI STABILIMENTI DI CINECITTA'.

INTERPRETI E PERSONAGGI DI IL FIDANZATO DI MIA MOGLIE

Attore Ruolo
Vera Carmi
Renata Sarti
Leonardo Cortese
Giulio Marini
Guglielmo Barnabò
Guglielmo Sarti
Jone Morino
Matilde Sarti
Aroldo Tieri
Enrico Paoletti
Eduardo De Filippo
Gaspare Bellini
Sergio Tofano
Giudice Ernesto Torriani
Vittorina Benvenuti
Signora Torriani
Magda Forlenza
Marcella Torriani
Dina Romano
Maddalena
Giuseppe Pierozzi
L'avvocato
Leonardo Bragaglia
L'ufficiale di Stato Civile
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming