Il ciclo del progresso

Titolo originale: Period. End of Sentence.

share

Il ciclo del progresso è un film di genere documentario del 2018, diretto da Rayka Zehtabchi. Durata 26 minuti. Distribuito da Netflix.

VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto
VALUTAZIONE

3 di 5 su 1 voti

TRAMA IL CICLO DEL PROGRESSO:

Il ciclo del progresso, diretto da Rayka Zehtabchi, è un breve documentario che sfida il tabù del ciclo in India. Nella cultura indiana, le mestruazioni sono considerate un argomento intoccabile. Mentre le donne si imbarazzano al solo pensiero, gli uomini non hanno la minima idea di cosa si tratti. Come se non bastasse poi, quella delle mestruazioni è una delle principali motivazioni che spingono molte giovani ragazze ad abbandonare gli studi. Il corto, dunque, tenta di abbattere le barriere culturali che attraversano il paese, e per farlo analizza la vita e le difficoltà quotidiane di sette donne, di età compresa tra i 18 e i 31 anni, che rappresentano una voce fuori dal coro.
Questo gruppo di "rivoluzionarie", infatti, lavora in una piccola fabbrica creata da una ong che si chiama Action India, che si occupa di produrre assorbenti biodegradabili a basso costo. Così facendo, non solo si tende a migliorare l'igiene femminile, ma si cerca di porre l'accento su un problema a lungo dimenticato, nella speranza che la popolazione possa aprire la propria mente al progresso e accetti la libertà di genere.



Lascia un Commento
Lascia un Commento