HANGING SHADOWS. PERSPECTIVE ON ITALIAN HORROR CINEMA

share

HANGING SHADOWS. PERSPECTIVE ON ITALIAN HORROR CINEMA è un film di genere documentario del 2005, diretto da Paolo Fazzini, con Dario Argento e Ruggero Deodato. Durata 60 minuti.

VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto
VALUTAZIONE

1 di 5 su 1 voti

TRAMA HANGING SHADOWS. PERSPECTIVE ON ITALIAN HORROR CINEMA:

Il documentario nasce dalla constatazione che in Italia il cinema di genere non esiste più. Il thriller ha raggiunto i suoi massimi livelli negli anni settanta, l'horror e il fantastico negli anni ottanta, poi i registi che avevano raggiunto fama internazionale sono stati dimenticati e catalogati come autori di film di intrattenimento. Il regista Paolo Fazzini dà la parola ai più noti professionisti del cinema fantastico, facendone emergere le tappe, le evoluzioni, il modo in cui hanno saputo dare corpo ai fantasmi nascosti nell'inconscio della gente comune, in modo da creare una piccola storia del "genere" cinematografico.

IL CAST DI HANGING SHADOWS. PERSPECTIVE ON ITALIAN HORROR CINEMA:



Lascia un Commento
Lascia un Commento