Getta la mamma dal treno

Getta la mamma dal treno

( Throw Momma from the Train )
Voto del pubblico
Valutazione
4.5 di 5 su 4 voti
Regista: Danny De Vito
Genere: Commedia
Anno: 1987
Paese: USA
Durata: 83 min
Distribuzione: Orion Pictures, Columbia TriStar Home Video
Getta la mamma dal treno è un film di genere commedia del 1987, diretto da Danny De Vito, con Danny De Vito e Billy Crystal. Durata 83 minuti. Distribuito da Orion Pictures, Columbia TriStar Home Video.
Genere: Commedia
Anno: 1987
Paese: USA
Durata: 83 min
Distribuzione: Orion Pictures, Columbia TriStar Home Video
Sceneggiatura: Stu Silver
Fotografia: Barry Sonnenfeld
Montaggio: Michael Jablow
Produzione: Orion Pictures

TRAMA GETTA LA MAMMA DAL TRENO

Getta la mamma dal treno è una black comedy del 1987 diretta e interpretata da Danny De Vito. La vicenda si svolge a Los Angeles, in California, alla fine degli anni ’80. Larry Donner (Billy Crystal), un professore universitario di scrittura creativa, soffre il blocco dello scrittore da quando la sua ex moglie Margaret (Kate Mulgrew) gli ha rubato il suo ultimo manoscritto e, spacciandosi per l’autrice, ne ha fatto un best-seller. Owen Lift (Danny DeVito), un uomo timido di mezza età, vive ancora con sua madre (Anne Ramsey), una megera possessiva e autoritaria, che lo maltratta in ogni occasione. Owen medita di ucciderla, ma poi non trova mai il coraggio di farlo. E così affida le sue fantasie criminose alla scrittura. L’uomo, infatti, frequenta il corso tenuto da Larry Donner con l’intenzione di scrivere dei “gialli”. Quando Owen chiede al suo insegnante un consiglio su come sviluppare le sue storie, per liquidarlo in fretta Larry gli consiglia di vedere un film di Hitchcock.
Owen vede allora “L’altro uomo”, in cui due estranei si scambiano gli omicidi per costruirsi un alibi perfetto ed eludere le indagini della polizia. Avendo sentito Larry che diceva di desiderare la morte della sua ex moglie, Owen gli suggerisce la famosa idea dello scambio di omicidi, in base alla quale lui farà fuori la ex signora Donner, se Larry farà altrettanto con sua madre. Mentre Larry pensa che si tratti di uno scherzo, Owen si reca alle Hawaii, dove vive Margaret. Dopo aver cercato di ucciderla in casa, Owen la segue su un traghetto e, al momento opportuno, la spinge in mare. Tornato a casa, informa Larry su quanto accaduto e gli ricorda che ora "gli deve" l'omicidio di sua madre, se non vuole che indirizzi la polizia su di lui. Privo di un alibi plausibile, Larry decide di stare con Owen e sua madre nel tentativo di sottrarsi alle indagini. Nei giorni seguenti prova ad ammazzare la madre di Owen ma, non avendo la stoffa del killer, non raggiunge mai l’obiettivo. Un giorno la signora Lift vede un servizio televisivo che indica Larry come il principale sospettato della scomparsa di Margaret e minaccia di chiamare la polizia. Allora Larry fugge su un treno per il Messico. Owen e sua madre lo seguono per evitare di mentire per lui e i tre si ritrovano a viaggiare insieme sullo stesso vagone ferroviario...

CRITICA DI GETTA LA MAMMA DAL TRENO

Una commedia che spesso e volentieri emigra in territori farseschi e che punta sul brio, risultando però stenta e un po' faticata. Danny De Vito con quella sua espressione tra il candido e lo svaporato e tutto quel ruzzolare affannoso, riesce anche a far sorridere. (Segnalazioni Cinematografiche)Ispirata a "Stranger on a train" (1951) di Hitchcock, è una farsa macabra ad alta velocità, agitata come il suo regista interprete. Debole il personaggio di Crystal, memorabile la vecchia megera sorda di Anne Ramsey. (Laura e Morando Morandini, Telesette)Potenzialmente molto divertente, il film è in realtà un'occasione perduta anche se l'esordiente De Vito è un regista meno sprovveduto di tanti altri. Il modello è nobile: "Delitto per delitto", di Alfred Hitchcock. (Francesco Mininni, Magazine Italiano tv)

CURIOSITÀ SU GETTA LA MAMMA DAL TRENO

Il film, che è una parodia del genere thriller, segna il debutto alla regia di Danny De Vito. L'impedimento del linguaggio di Anne Ramsey è stato causato dalle operazioni che ha subito per curare un cancro alla gola.

Mamma Lift è diventata l'interpretazione dell’attrice più apprezzata dalla critica, tanto da fruttarle nel 1988 la nomination all'Oscar come Migliore attrice non protagonista. Inoltre, sempre per il ruolo di Mamma Lift, nel 1988 Anne Ramsey ha ottenuto una nomination per un Golden Globe e ha vinto il Saturn Award.

SOGGETTO DI GETTA LA MAMMA DAL TRENO

Getta la mamma dal treno (Throw Momma from the Train) è liberamente ispirato al film “L'altro uomo” (Strangers on a Train) diretto da Alfred Hitchcock nel 1951.

INTERPRETI E PERSONAGGI DI GETTA LA MAMMA DAL TRENO

Attore Ruolo
Danny De Vito
Owen Lift
Billy Crystal
Larry Donner
Anne Ramsey
Mamma Lift
Kim Greist
Beth
Kate Mulgrew
Margaret Donner
Brandford Marsalis
Lester
Rob Reiner
Joel
Bruce Kirby
Detective De Benedetto
Joey DePinto
Sergente
Annie Ross
Pinsky

PREMI E RICONOSCIMENTI PER GETTA LA MAMMA DAL TRENO

Oscar - 1988

  • Candidatura miglior attrice non protagonista a Anne Ramsey
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming