George Harrison: Living in the Material World

George Harrison: Living in the Material World

( George Harrison: Living in the Material World )
Voto del pubblico
Valutazione
4.7 di 5 su 3 voti
Anno: 2011
Paese: USA
Durata: 208 min
Distribuzione: Rai
George Harrison: Living in the Material World è un film di genere documentario, biografico, musicale del 2011, diretto da Martin Scorsese, con George Harrison e Paul McCartney. Durata 208 minuti. Distribuito da Rai.
Genere: Documentario, Biografico, Musicale
Anno: 2011
Paese: USA
Durata: 208 min
Distribuzione: Rai
Produzione: Grove Street Pictures, Spitfire Pictures, Sikelia Productions

TRAMA GEORGE HARRISON: LIVING IN THE MATERIAL WORLD

George Harrison: Living in the Material World è un docu-film del 2011 diretto da Martin Scorsese.
La storia, incentrata sulla vita di George Harrison, storico chitarrista dei Beatles, nato nel 1943 e scomparso nel 2001 dopo una lunga malattia, si concentra in una prima parte con immagini, filmati e canzoni, sull'incredibile ascesa dei quattro di Liverpool, la loro influenza sulla cultura e sulla moda, il fanatismo degli appassionati, mostrando il passaggio di Harrison da adolescente, amante della birra e della chitarra, a uomo maturo.
George diventa una star, ma in fondo è stato il più trascurato e sottovalutato dei Beatles, quello che ha sempre preferito stare nell'ombra, ma è anche quello che ha sempre tenuto insieme la band, il vero collante, il fratello maggiore: ma nulla impedisce la separazione "amichevole" dalla band nel 1970. La storia si concentra sulla sua carriera da solista, ispirata ai suoni e alle filosofie dell’India e a una nuova spiritualità con cui trasfigurare il mondo.

CURIOSITÀ SU GEORGE HARRISON: LIVING IN THE MATERIAL WORLD

Dopo la morte di Harrison nel 2001, varie case cinematografiche approcciarono la vedova Olivia circa la produzione di un film sulla vita del marito. Olivia declinò le offerte in quanto avrebbe voluto raccontare lei stessa la storia di George attraverso i filmati d'archivio in suo possesso. Quando però incontrò Scorsese, diede l'assenso all'operazione e divenne anche produttrice del film.

Per anni, pensando alla sua eredità, Harrison aveva salvato fotografie, lettere e cimeli, nonché delle interviste che aveva registrato.

Il film consiste principalmente di filmati mai resi pubblici, e di interviste a persone che hanno vissuto con lui.

Il documentario debuttò nel corso del festival Foundation for Art and Creative Technology di Liverpool nel 2011. Vincitore nel 2012 di due premi al Prime time Emmy Awards per la direzione a Martin Scorsese e per Speciale saggistica; al Broadcast Film Critics Association Award e al Golden Trailer Awards per miglior documentario; al Motion Pictures Sound Editor, Usa per i migliori effetti sonori.

INTERPRETI E PERSONAGGI DI GEORGE HARRISON: LIVING IN THE MATERIAL WORLD

Attore Ruolo
George Harrison
se stesso
Paul McCartney
se stesso
John Lennon
se stesso
Ringo Starr
se stesso

PREMI E RICONOSCIMENTI PER GEORGE HARRISON: LIVING IN THE MATERIAL WORLD

BAFTA - 2012

  • Candidatura miglior documentario
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming