Continental, un film sans fusil

Continental, un film sans fusil

Voto del pubblico
Genere: Commedia, Noir
Anno: 2007
Paese: Canada
Durata: 103 min
Continental, un film sans fusil è un film di genere commedia, noir del 2007, diretto da Stéphane Lafleur, con Marie Ginette Guay e Gilbert Sicotte. Durata 103 minuti.
Genere: Commedia, Noir
Anno: 2007
Paese: Canada
Durata: 103 min
Formato: 35 MM (1:1.85)
Sceneggiatura: Stéphane Lafleur
Fotografia: Sara Mishara
Montaggio: Sophie Leblond
Produzione: MICRO_SCOPE INC.

TRAMA CONTINENTAL, UN FILM SANS FUSIL

Un uomo si sveglia e si accorge di essere rimasto solo sull'autobus su cui sta viaggiando. È scesa la notte e gli altri passeggeri sono scomparsi. Il veicolo è fermo ai margini di una foresta, tutto intorno è avvolto nel buio e gli unici rumori che si sentono sono quelli proveninti dagli alberi. L'uomo decide di entrare nella foresta e scompare nell'oscurità. Lucette, la moglie dell'uomo, lo aspetta a casa. La scomparsa del marito ha lasciato un enorme vuoto nella sua vita e lei trascorre le giornate a porsi domande che rimangono senza risposta. Nessuno sa che fine abbia fatto, se sia morto o se un girono ricomparirà. Lucette non sa se indossare il lutto o limitarsi a continuare la vita di sempre. I poliziotti le hanno consigliato di abbandonare ogni speranza e abituarsi all'assenza del marito ma lei non riesce a dimenticare in un baleno trenta anni di convivenza. L'uomo lavorava per una compagnia di assicurazioni e al suo posto viene assunto Louis, un ragazzo che ha superato i trenta anni. Lontano da casa, dalla moglie e dai loro tre figli, Louis si è adattato a vivere nella stanza di un piccolo motel. Una notte, mentre cerca di dormire sente qualcuno, nella stanza accanto, fare l'amore e in lui all'improvviso si risvegliano pulsioni ed emozioni che pensava di aver perduto. Nel motel dove alloggia Louis lavora Chantal. Anche lei ha superato i trenta e vorrebbe dare una svolta alla sua vita. Vorrebbe avere un compagno al suo fianco, ma i suoi tentativi sono stati fallimentari e le hanno lasciato un senso di vuoto. Anche quando cerca di dialogare con gli altri, Chantal scopre di non sapere cosa rispondere. Forse ha ragione il suo collega Manon a consigliarle di cercare di stare in pace con se stessa. Infine c'è Marcel, proprietario di un emporio e suonatore semi-professionista di organo, che nella musica trova consolazione ai suoi insuccessi finanziari. Un dolore lancinante lo porta di corsa dal dentista che, alla fine della visita, gli comunica che ha due possibilità,o sottoporsi a un difficile e costosissimo intervento chirurgico, o farsi estrarre tutti i denti e sostituirli con una dentiera. Poiché la seconda opzione gli sembra impossibile da prendere in considerazione, Marcel deve assolutamente trovare i soldi per l'intervento...

CRITICA DI CONTINENTAL, UN FILM SANS FUSIL

"Lafleur, anche sceneggiatore e compositore delle musiche insieme a Hugo Lavoie, si perde un po' talvolta si compiace della sua stessa poetica, e di una esecuzione che non lascia mai spazio a smagliature necessarie, a errori che sono comunque sintomo di una vitalità." (Cristina Piccino, 'Il Manifesto', 30 agosto 2007)

CURIOSITÀ SU CONTINENTAL, UN FILM SANS FUSIL

- PRESENTATO ALLA 4. EDIZIONE DELLE 'GIORNATE DEGLI AUTORI - VENICE DAYS', VENEZIA 2007.

INTERPRETI E PERSONAGGI DI CONTINENTAL, UN FILM SANS FUSIL

Attore Ruolo
Marie Ginette Guay
Lucette
Gilbert Sicotte
Marcel
Réal Bossé
Louis
Fanny Mallette
Chantal
Pauline Martin
Nicole
Marie Brassard
Diane
Dominique Quesnel
Manon
Denis Houle
Denis
Gary Boudreault
Michel
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming