Commedia d'estate

Commedia d'estate

( Comédie d'été )
Voto del pubblico
Regista: Daniel Vigne
Genere: Drammatico
Anno: 1989
Paese: Francia
Durata: 100 min
Distribuzione: B.I.M. DISTRIBUZIONE (1990) - EMPIRE VIDEO, GENERAL VIDEO
Commedia d'estate è un film di genere drammatico del 1989, diretto da Daniel Vigne, con Nelly Borgeaud e Maruschka Detmara. Durata 100 minuti. Distribuito da B.I.M. DISTRIBUZIONE (1990) - EMPIRE VIDEO, GENERAL VIDEO.
Genere: Drammatico
Anno: 1989
Paese: Francia
Durata: 100 min
Formato: PANORAMICA
Distribuzione: B.I.M. DISTRIBUZIONE (1990) - EMPIRE VIDEO, GENERAL VIDEO
Sceneggiatura: Colo Tavernier O'Hagan
Fotografia: André Neau
Produzione: PARTENER'S PRODUCTION

TRAMA COMMEDIA D'ESTATE

Prima di partire per una breve licenza da trascorrere presso i genitori in campagna, nella villa di famiglia, il giovane conte Adrien, militare di carriera (nonostante odi la vita militare), viene insultato da un borghese, che lo sfida ad un duello alla pistola, che però si svolgerà soltanto alla metà di luglio. Figlio di un colonnello, ora ammalato, maniaco dell'autorità e della disciplina, il giovane, che non è riuscito a diventare ufficiale, si fa prestare la divisa di un amico, e decide di ingannare la famiglia, presentandosi come tenente. Procura così una grande gioia al padre. Nella bella villa si trovano riuniti, oltre all'autoritario colonnello Gaston, alla dolce madre Louise, e all'anziana nonna, la sorella Bibi, con l'insulso marito Alfred; il fratello adolescente Maxime col precettore Sebastien (considerato quasi un servo) e tre sorelline ancora bambine. C'è poi un'ospite, Vicky, donna giovane e affascinante, amica di Louise, alla quale confessa d'essere da poco divorziata (cosa, per i tempi, assai grave). La presenza di Vicky, piena di voglia di vivere e sicura delle sue arti di seduttrice, turba i giovani uomini presenti, dallo sciocco Alfred, che trascura la bella moglie, al timido precettore Sebastien. Ma è Adrien che riesce a conquistare la donna, pur maggiore di lui di qualche anno, e i due, dopo ritrosie e incomprensioni, si amano, mentre i genitori del ragazzo disapprovano; il colonnello ricorre addirittura allo scudiscio per punire il figlio. Arriva intanto il momento del duello, che si svolge nelle vicinanze, e al quale il padre accompagna Adrien: mentre l'altro è ferito, Adrien è illeso. Intanto Sebastien, scoperto il legame fra il giovane e Vicky, della quale è disperatamente innamorato, si suicida. Vicky, turbata, parte improvvisamente, dopo aver scambiato con Adrien un saluto pieno d'amarezza. Poco dopo scoppia la guerra, e questi va al fronte, dal quale torna dopo soli tre mesi, senza una gamba. Nel 1916 Adrien è di nuovo alla villa, triste e solo: suo padre è morto da tempo per il dolore di aver scoperto la menzogna del figlio, il quale ne ha sofferto, perchè lo amava molto. Giunge improvvisamente Vicky, che non ha mai cessato di amare Adrien e ora vuole sposarlo. Superato il timore che si tratti solo di pietà, il giovane accetta.

CRITICA DI COMMEDIA D'ESTATE

Il merito maggiore del film è nell'ambientazione, e soprattutto nella splendi da fotografia, curata con raffinatezza, perfino un po calligrafica. (Segnalazioni Cinematografiche) Se una bella fotografia e una decorosa ambientazione potesse salvare un film, il gioco sarebbe fatto. Invece fu un clamoroso insuccesso. Eppure c'è una certa nostalgia, una malinconica aria del tempo che fu, che affascina. (Laura e Morando Morandini, Telesette)

SOGGETTO DI COMMEDIA D'ESTATE

romanzo "Versante sud" di Eduard von Keyserling (ed. Guanda)

INTERPRETI E PERSONAGGI DI COMMEDIA D'ESTATE

Attore Ruolo
Maruschka Detmara
Vichy
Rémi Martin
Adrien

PREMI E RICONOSCIMENTI PER COMMEDIA D'ESTATE

César - 1990

  • Candidatura migliore attore emergente a Thierry Fortineau
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming