Ciao, Pussycat

Ciao, Pussycat

( What's New, Pussycat )
Voto del pubblico
Regista: Clive Donner
Genere: Commedia
Anno: 1965
Paese: USA
Durata: 106 min
Distribuzione: DEAR UA - WARNER HOME VIDEO, MGM HOME ENTERTAINMENT (GLI SCUDI)
Ciao, Pussycat è un film di genere commedia del 1965, diretto da Clive Donner, con Peter Sellers e Peter O'Toole. Durata 106 minuti. Distribuito da DEAR UA - WARNER HOME VIDEO, MGM HOME ENTERTAINMENT (GLI SCUDI).
Genere: Commedia
Anno: 1965
Paese: USA
Durata: 106 min
Formato: 35 MM, PANORAMICA, TECHNICOLOR
Distribuzione: DEAR UA - WARNER HOME VIDEO, MGM HOME ENTERTAINMENT (GLI SCUDI)
Sceneggiatura: Woody Allen
Fotografia: Jean Badal
Montaggio: Fergus McDonell
Produzione: CHARLES K. FELDMAN E RICHARD SYLBERT PER FAMOUS ARTISTS PRODUCTIONS, FAMARTISTS PRODUCTIONS S.A.

TRAMA CIAO, PUSSYCAT:

Michael James, direttore di una rivista di moda parigina, si trova quotidianamente a contatto con donne di straordinaria bellezza che turbano il suo amore per Carol Werner. Questa vorrebbe celebrare il matrimonio al più presto, ma James non sa decidersi, e pensa di rimediare consigliandosi con Fritz Fassbender, uno scombinato psicanalista viennese. I problemi sentimentali si complicano; non solo James, con i suoi racconti, stimola il professore a molteplici disordini extraconiugali ma egli stesso, in occasione delle sedute alle quali prende parte, viene sentimentalmente assediato da Liz e da Renèe. Nonostante questo, lo scrittore decide le nozze con Carol dopo un servizio giornalistico a Chateau Chante, un compiacente hotel di campagna. Le intenzioni di James sono professionali, ma le cose si complicano. Circostanze e cause diverse conducono nell'albergo tutti i protagonisti della vicenda ed altri ancora, che danno vita ad un carosello di equivoci e di situazioni pazzesche. Giunge il giorno delle nozze tra Michael e Carol; ma subito dopo la cerimonia i due riprenderanno a litigare come prima.

CRITICA DI CIAO, PUSSYCAT:

"Si tratta di una commedia umoristica dagli evidenti intenti satirici esposti attraverso una serie spezzettata e disordinata di situazioni a volte surreali, a volte umoristiche e caricaturali e a volte semplicemente farsesche. La spigliata interpretazione e la vivacità di alcune sequenze, non compensano a sufficienza l'eccessiva frammentarietà del racconto." ('Segnalazioni cinematografiche', vol. 59, 1966)

lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming