Brenno il nemico di Roma

Brenno il nemico di Roma

Voto del pubblico
Valutazione
3 di 5 su 2 voti
Genere: Avventura
Anno: 1963
Paese: Italia
Durata: 95 min
Brenno il nemico di Roma è un film di genere avventura del 1963, diretto da Giacomo Gentilomo, con Gordon Mitchell e Pieranna Quaglia. Durata 95 minuti. Distribuito da ATLANTIS FILM.
Genere: Avventura
Anno: 1963
Paese: Italia
Durata: 95 min
Formato: EASTMANCOLOR,ULTRASCOPE, 35 MM
Distribuzione: ATLANTIS FILM
Sceneggiatura: Nino Scolaro, Arpad De Riso
Fotografia: Oberdan Troiani
Montaggio: Gino Talamo
Musiche: Carlo Franci
Produzione: VICTORY FILM

TRAMA BRENNO IL NEMICO DI ROMA:

Siamo nel 3391 a. C. e le orde galliche comandate da Brenno, seminando dovunque stragi e morte e sgominando con facilità le guarnigioni poste ai confini del territorio della repubblica di Roma, giungono alle porte di Clusium. Intanto a Roma il più valoroso dei comandanti militari, Marco Furio Camillo, accusato per rivalità politica di essersi appropriato di parte del bottino di Veio, sdegnosamente respinge l'accusa e si ritira in volontario esilio ad Ardea. Mentre il Senato decide di mandare a Brenno un'ambasceria, a Clusium, Misia, sacerdotessa di Minerva e promessa a Quinto Fabio, accetta le nozze con Brenno pur di risparmiare la città dalla strage. Quinto Fabio però rapisce la ragazza e la porta in salvo. Brenno allora si dirige su Roma ed al fiume Allia, scontratosi con l'esercito romano lo sconfigge. La popolazione di Roma si disperde nelle città vicine ed in parte si rifugia sul Campidoglio. Brenno entra in Roma deserta e massacra i Senatori, rimasti immobili al proprio posto nel Senato ad attenderlo. Mentre Quinto Fabio si reca da Camillo per persuaderlo a ritornare e ad organizzare la riscossa contro l'invasore, Brenno tenta la scalata del Campidoglio ma le oche sacre a Giunone con i loro schiamazzi danno l'allarme e gli assediati possono respingere l'assalto. Ma la situazione è disperata e mentre si sta barattando con l'oro la liberazione di Roma, sopraggiunge Camillo che sconfigge i Galli. Brenno muore in duello con Quinto Fabio.

CRITICA DI BRENNO IL NEMICO DI ROMA:

"[...] Racconto pseudo-storico in cui si tenta di vivificare con un intreccio sentimentale la ben nota leggenda romana[...]". ("Segnalazioni Cinematografiche", vol. 56, 1964).

lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming