Branchie

Branchie

Voto del pubblico
Valutazione
3.9 di 5 su 14 voti
Genere: Avventura
Anno: 1999
Paese: Italia
Durata: 105 min
Distribuzione: CECCHI GORI (1999)
Branchie è un film di genere avventura del 1999, diretto da Francesco Ranieri Martinotti, con Gianluca Grignani e Enzo Limardi. Durata 105 minuti. Distribuito da CECCHI GORI (1999).
Genere: Avventura
Anno: 1999
Paese: Italia
Durata: 105 min
Distribuzione: CECCHI GORI (1999)
Fotografia: Marco Cristiani
Montaggio: Mauro Bonanni
Musiche: Andrea Rocca
Produzione: LAURENTINA GUIDOTTI PER ITERFILM E ALIAFILM

TRAMA BRANCHIE:

Il giovane Marco lavora in un acquario, è malato, ha tre mesi di vita. Dall'India arriva la lettera di una certa signora Margareth: lo invita a raggiungerla, gli offre di costruire un grande acquario sul posto. Livia, la ragazza, dice di non si sentirsi in grado di affrontare il viaggio. Marco arriva in India. Qui incontra quattro ragazzi che formano un gruppo musicale: la banda dell'ascolto profondo. C'è poi anche Maria, che cerca di tenere Marco legato al gruppo. La banda va a suonare a casa dell'americano Ruco. La figlia di questi chiede a Marco di suonare, e poi lo invita a bere un gaspacho. Dentro ci sono alcune droghe, che danno a Marco immediate allucinazioni. Lui ora è in clinica, dove incontra Eugenia, la mamma, ringiovanita. Gli amici aiutano Marco a liberarsi, insieme fuggono, vedono un chirurgo intento a preparare i trapianti di organi, liberano i bambini dalle gabbie, li riportano a casa e tutti fanno festa. Decidono di tornare al laboratorio per catturare il chirurgo. Qui c'è una bomba che poco dopo esplode. Tutto il gruppo ora è sulle ali di una nuvola. Al cimitero Livia si raccoglie di fronte alla tomba di Marco.

CRITICA DI BRANCHIE:

"Indeciso tra allucinazione onirica e frenesia da videoclip, il film di Ranieri Martinotti si offre indigesto al suo pubblico, cadendo spesso nel ridicolo di una messa in scena confusa e balbettante.E il botteghino ha risposto picche. A ragione". (Mario Calderale, 'Segnocinema', settembre 2000) "Di una futilità desolante, anche se è meno rancido di un altro cinema italiano ggiovane (con due g) visto di recente, e il cantante protagonista, dallo sguardo giustamente ittico, in qualche modo se la cava". (Alberto Pezzotta, 'ViviMilano')

SOGGETTO DI BRANCHIE:

romanzo "Branchie" di Niccolò Ammaniti

lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming