Beffe, licenze et amori del Decamerone segreto

Beffe, licenze et amori del Decamerone segreto

Voto del pubblico
Regista: Giuseppe Vari
Genere: Commedia
Anno: 1973
Paese: Francia, Italia
Durata: 95 min
Distribuzione: REGIONALE
Beffe, licenze et amori del Decamerone segreto è un film di genere commedia del 1973, diretto da Giuseppe Vari, con Malisa Longo e Giacomo Rizzo. Durata 95 minuti. Distribuito da REGIONALE.
Genere: Commedia
Anno: 1973
Paese: Francia, Italia
Durata: 95 min
Formato: CINESCOPE, WIDESCREEN, EASTMANCOLOR
Distribuzione: REGIONALE
Fotografia: Carlo Cerchio
Montaggio: Manlio Camastro
Produzione: CORINZIA CINEMATOGRAFICA (ROMA), TANGRA PRODUCTIONS (PARIGI)

TRAMA BEFFE, LICENZE ET AMORI DEL DECAMERONE SEGRETO:

Cecco Angiolieri si è aggregato, in qualità di cantastorie e saltimbanco, alla compagnia viaggiante di Camillo. La dabbenaggine di costui è tanta che Cecco, inventando contagiose malattie infantili, lo sostituisce con la di lui moglie Dinda sino a che la donna non rimane incinta. Nel frattempo, la compagnia è giunta in una città governata dal poetastro ser Gianni: Cecco, sfruttando la sua vocazione poetica, ottiene licenza di spettacolo per i compagni e ne conquista la donna, Tessa. Altra vittima dei suoi feroci scherzi è madre Lucrezia, nuova superiora del monastero locale: Cecco, dopo averla costretta a denudarsi nel bordello di Filippa, la precede in convento facendosi passare per essa. In seguito, chiarito l'equivoco, ne diviene l'amante e le impone di dare ricetto a Dinda, sino a che Camillo non è pronto ad accogliere felicemente il nascituro come suo.

CRITICA DI BEFFE, LICENZE ET AMORI DEL DECAMERONE SEGRETO:

"A differenza di molti prodotti analoghi, questo film collega i numerosi boccacceschi episodi facendovi agire in tutti un unico eroe, l'irriconoscibile Cecco Angioleri, avulso da qualsiasi credibilità, inclusa quella storica. Ovviamente, questo non giustifica in alcun modo la sfilata di oscenità e sconcezze della laida materia esposta con sfacciata impudicizia, senza alcuna remora di decenza nelle immagini e nei dialoghi, senza alcun rispetto per istituzioni e persone sacre, senza le pur minime attenuanti di una trattazione briosa o veramente spiritosa." ('Segnalazioni cinematografiche', vol. 74, 1973).

CURIOSITÀ SU BEFFE, LICENZE ET AMORI DEL DECAMERONE SEGRETO:

- LA REVISIONE MINISTERIALE DEL FEBBRAIO 2007 HA CAMBIATO IL DIVIETO DAI 18 AI 14 ANNI.

lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming