Amore rosso - Marianna Sirca

Amore rosso - Marianna Sirca

Voto del pubblico
Valutazione
4.7 di 5 su 3 voti
Regista: Aldo Vergano
Genere: Drammatico
Anno: 1952
Paese: Italia
Durata: 98 min
Distribuzione: REGIONALE
Amore rosso - Marianna Sirca è un film di genere drammatico del 1952, diretto da Aldo Vergano, con Marina Berti e Massimo Serato. Durata 98 minuti. Distribuito da REGIONALE.
Genere: Drammatico
Anno: 1952
Paese: Italia
Durata: 98 min
Distribuzione: REGIONALE
Montaggio: Elena Zanoli
Produzione: RAFFAELE COLAMONICI E UMBERTO MONTESI PER C. M. FILM

TRAMA AMORE ROSSO - MARIANNA SIRCA:

Marianna ha ereditato dallo zio Antonio vaste possessioni: un giorno, mentre se ne ritorna alla masseria, incontra alcuni banditi, capeggiati da Bentine Fera, che vorrebbero ricattarla. La salva l'intervento di un altro bandito, Simone Sole, un ex servo dello zio Antonio e compagno d'infanzia di Marianna. A casa Marianna trova il cugino Sebastiano, rientrato dal continente col proposito di sposare la ricca cugina, per riassestare il suo patrimonio dilapidato. Ma Marianna nutre per Simone Sole un affetto, che il recente episodio è venuto a riaccendere: essa s'oppone quindi ai progetti di Sebastiano, appoggiati da padre di lei. Qualche tempo dopo Marianna, recatasi al santuario di Onnu, rivede Simone, il quale a stento può sfuggire alla polizia, avvertita da Sebastiano. Nella notte Simone si reca da Marianna e le promette di costituirsi, per espiare le sue colpe e poterla poi sposare. Ma Sebastiano, per rovinare il rivale, uccide una vecchia serva e fa in modo che i sospetti si concentrino su Simone, che viene accusato d'omicidio. Bentine Fera coi suoi riesce a liberare Simone, che si rifugia sulla montagna con Marianna. I due amanti cercano di raggiungere la costa per espatriare; ma Sebastiano, conosciuto il loro proposito, uccide Simone a tradimento e ferisce gravemente Marianna, che, imbracciato il fucile, l'uccide, poi cade morta sul corpo dell'amante.

CRITICA DI AMORE ROSSO - MARIANNA SIRCA:

"Con la sobrietà nella descrizione ambientale e paesistica contrasta quindi una ricerca di effetti patetico-truculenti, culminanti in quel finale ad ecatombe, il quale fa rimpiangere la quieta malinconia che adombrava la chiusa del romanzo." (G.C. Castello, "Cinema", 105, 11/07/1953)

SOGGETTO DI AMORE ROSSO - MARIANNA SIRCA:

libera riduzione dal romanzo "Marianna Sirca" di Grazia Deledda

lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming