Schede di riferimento
Gossip TV

Dayane Mello intervistata a Verissimo: "Non ho subito alcuna molestia"

43

La modella sudamericana ha parlato per la prima volta della vicenda che l'ha coinvolta nel reality La Fazenda

Dayane Mello intervistata a Verissimo: "Non ho subito alcuna molestia"

Dayane Mello, ospite a Verissimo domenica 16 gennaio, ha parlato per la prima volta in televisione delle presunte molestie di cui sarebbe stata vittima all’interno del reality show brasiliano La Fazenda, andato in onda negli scorsi mesi. La vicenda ha avuto un grande eco mediatico in Brasile e in Italia e l'ex concorrente Nego Do Borel, era stato squalificato in seguito a delle presunte molestie ai danni della modella brasiliana. Ma nulla di tutto questo è mai avvenuto. Ecco le dichiarizioni della Mello a Silvia Toffanin:

“La verità è che non è mai successo niente, non c’è mai stata una molestia”. So che sono stata supportata da tantissime donne, ma non posso dire una cosa falsa. Le persone non hanno capito bene la situazione”. E aggiunge: “Io sono sempre con le donne, ma non posso portare sulle spalle un peso di qualcosa che non è successo. Sto bene con me stessa perché ho detto la verità. Ero estremamente cosciente e sapevo tutto quello che stava succedendo”.

L’ex gieffina, infine, si dice rammaricata per le reazioni che ci sono state in Italia:

“Molte persone che non mi conoscono hanno strumentalizzato questo episodio, questa è la cosa che più mi è dispiaciuta e che mi ha reso triste. Sono a posto con la mia coscienza ed è l’unica cosa che mi interessa”.

Qualche settimana fa, al rientro in Italia, Dayane Mello ha voluto fare chiarezza spiegando come siano realmente andate le cose con Nego attraverso un lungo post pubblicato su Instagram.

Vorrei parlare con voi di un argomento delicato: dopo aver riflettuto sugli eventi verificatisi con Nego a La Fazenda, dopo aver parlato con la psicologa e altre persone, sono giunta alla conclusione che la sua condotta non è stata la più prudente possibile nella situazione però non ha commesso abusi nei miei confronti, non mi ha stuprato. So che questa faccenda accende l’animo delle persone perché riguarda qualcosa di molto serio. So anche che migliaia di donne subiscono abusi sessuali in Brasile ogni anno, e so anche che si deve fare di tutto per evitare che questa triste realtà rimanga ed è proprio per questo che non potevo non parlare della conclusione alla quale sono giunta. Non sarebbe giusto che la sua condotta, per quanto avventata, fosse vista come criminale.
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
Schede di riferimento
  • Co-responsabile della sezione TV
  • Autore del romanzo "Cento Battiti al Minuto"
Suggerisci una correzione per l'articolo