DAZN, la nuova piattaforma streaming dedicata allo sport: scopriamo insieme cosa vedremo

-
7
DAZN, la nuova piattaforma streaming dedicata allo sport: scopriamo insieme cosa vedremo

Con l’avvio del campionato e i primi novanta minuti di brividi, abbiamo iniziato a conoscere la nuova piattaforma streaming chiamata DAZN. In realtà gli amanti dello sport, conoscono questa nuova frontiera di video streaming online sia in diretta che on demand, già dal 2016, anno in cui è stata lanciata per la prima volta in Austria, Germania e Svizzera.

Ma è con la stagione calcistica 2018- 2019 che in Italia ha cominciato a farsi largo questo nome. Sì perché con il contributo di Mediaset Premium e di Sky, in accordo, DAZN mette a disposizione in esclusiva tutta la Serie B e tre partite (per turno) della Serie A. A fare da padrona di casa, per i palinsesti calcistici, è Diletta Leotta, ormai una veterana del pallone e tra le conduttrici italiane più amate. Sarà lei ad accompagnare gli spettatori in un nuovo modo di vedere il calcio, senza canoni tv o decoder.

La piattaforma infatti è facilmente accessibile da qualunque Pc, Smartphone o Tablet e console per videogiochi, ma lo è anche da altri dispositivi, come Google Chromecast e Amazon Fire TV Stick. Importante sottolineare che l'offerta non ha vincoli cotrattuali e per i primi 30 giorni mette a disposizione prova gratuita dei suoi servizi. Al termine di questi si potrà procedere a un abbonamento a pagamento di 9,99 euro al mese, con vantaggi per gli abbonati Premium e Sky. L'abbonamento potrà essere disdetto in qualsivoglia momento e senza alcun costo aggiuntivo. Accedere al servizio è molto facile e basta solo creare un proprio accountattraverso il device che si preferisce, anche dal proprio televisore. Basterà poi indicare il metodo di pagamento e attendere il messaggio di conferma. Una volta registrati ed entrati, si capirà subito come tutto è stato pensato per essere veloce e intuitivo. Si potranno sfogliare gli eventi live o visualizzare il calendario o ancora fare una ricerca filtrando gli sport. Ovviamente, onnipresente, la lente di ingrandimento per una ricerca manuale di ciò che interessa.

La prima prova sul campo è stata con la partita tra Lazio vs Napoli, un match che ha visto trionfare i partenopei ma che ha fatto infuriare molti tifosi per i problemi tecnici imprevisti. Le problematiche tardano a essere risolte ma l'azienda rassicura i consumatori.Il programma degli eveti previsti è davvero ghiotto ma vediamo nel dettaglio cosa ci riserva questa novità di fine estate italiana. Oltre al pacchetto cospicuo di Serie B e Serie A, la piattaforma ospita: LaLiga con tutti i suoi 380 match per stagione e la Ligue 1 con i suoi altrettanti 380 match per stagione, entrambe in esclusiva per tre stagioni; la Coupe de Ligue anch'essa per tre stagioni; il Trophée des Champions; la Copa Libertadores; la Copa Sudamericana; la Recopa Sudamericana; la Coppa d’Africa; l'FA Cup e l'EFL Cup, la Coppa di Lega inglese.

Per chi non amasse il calcio o anche per chi volesse dedicarsi alla visione anche di altri sport, sarà possibile assistere al MLB (Major League Baseball), inclusa la World Series; al NHL (National Hockey League), inclusa la Stanley Cup 2019; l'Heineken Champions Cup (rugby); la Guinness Pro14 (rugby); lo Scotland Rugby Internationals; l'Ireland Rugby Internationals; l'Wales Autumn Internationals; i 40 eventi del Matchroom Boxing; l'UFC (Ultimate Fighting Championship); Showtime Boxing in 10 eventi all’anno; i 22 eventi del Bellator MMA; il campionato WRC e il PDC Darts.