Schede di riferimento
Gossip TV

Will Smith confessa di aver pensato di uccidere suo padre

Il libro di memorie di Will Smith è atteso per i prossimi giorni, ma sono state diffuse alcune anticipazioni che vi riportiamo e che lasciano davvero a bocca aperta. L'attore ammette di aver pensato di uccidere suo padre.

Will Smith confessa di aver pensato di uccidere suo padre

"Ho pensato di uccidere mio padre". Confessione scioccante da parte di Will Smith, che arriva come sorprendente anticipazione del suo libro di memorie, titolato semplicemente Will, in arrivo il 9 novembre in contemporanea mondiale, in Italia per Longanesi. Solo una delle anticipazioni che siamo in grado di darvi.

Nel libro rievoca terribili eventi della sua infanzia, come un incidente che portò la star, 53enne, molto vicina a organizzare l'uccisione del padre, convinto poi di farla franca. La ragione? Le sue ripetute violenze, da alcolizzato, nei confronti della moglie, madre di Will. Una relazione a dir poco turbolenta, anche se negli anni un riavvicinamento portò i due Will Smith, senior e junior, a essere molto vicini fino alla morte del genitore, nel 2016, in seguito a un cancro.

"Mio padre era un violento", scrive, "ma era anche presente a ogni partita, spettacolo o recita. Era un alcolizzato, ma anche sobrio a ogni premiere di ognuno dei miei film. Ha ascoltato ogni album, visitato ogni studio. Lo stesso grande perfezionismo che ha terrorizzato la sua famiglia gli permise di portare il cibo a tavola ogni sera della mia vita. Quando avevo nove anni, l'ho visto dare un pugno in testa a mia madre, così forte da farla collassare. L'ho vista sputare sangue. Quel momento, in quella stanza da letto, ha definito probabilmente più di ogni altro momento della mia vita quello che sarei diventato e che sono oggi."

Ha confessato come, da quel momento, sia stato ossessionato dal senso di colpa per non aver tenuto testa al padre, da quel momento in poi. "In ogni cosa che ho fatto c'è stata una forma di richiesta di perdono a mia padre per non aver reagito quel giorno, per essere stato un codardo. Una notte, mentre portavo la sedia a rotelle con mio padre dalla sua camera da letto al bagno, sono stato preso da un pensiero cupo. Dovevo passare per la cima delle scale, e da bambino mi ero detto che un giorno avrei vendicato mia madre. Che da grande, quando sarei stato sufficientemente forte, non più un codardo, l'avrei ucciso. Mi sono fermato, potevo buttarlo giù dalle scale e cavarmela senza problemi. Sono Will Smith. Nessuno avrebbe mai creduto che avrei ucciso mio padre intenzionalmente. Sono uno dei migliori attori del mondo. La mia telefonata alle emergenze sarebbe stata da Oscar".

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming