Schede di riferimento
Gossip TV

Uomini e Donne, Valentina Autiero: “Per i miei 40 anni, vorrei un uomo che sappia ascoltarmi”

3628

L'intervista alla dama romana da parte del magazine del dating show, in occasione per il suo quarant'anni.

Uomini e Donne, Valentina Autiero: “Per i miei 40 anni, vorrei un uomo che sappia ascoltarmi”

Valentina Autiero è una delle protagoniste indiscusse del Trono Over di Uomini e Donne. Forte, diretta e molto sensibile, Valentina, il 21 dicembre scorso, ha compiuto quarant’anni e ha deciso di celebrare il suo compleanno raccontando le tappe più importanti della sua vita, dal suo burrascoso passato, all’avventura nel dating show presentato da Maria De Filippi, ai grandi amori, alle speranze per il roseo futuro che le si pone davanti.

L’intervista di Valentina Autiero ai microfoni del magazine di Uomini e Donne

Come abbiamo anticipato, lo scorso dicembre, Valentina ha compiuto quarant’anni. La donna, durante l’intervista, ha raccontato che lei ama festeggiare tale evento però “ci sono stati anni in cui purtroppo non l’ho fatto”. "Ho deciso di organizzare una cena alla quale ho invitato tutte le persone che hanno significato qualcosa nella mia vita” ha raccontato la donna aggiungendo che, alla festa, ha avuto piacere di invitare anche i suoi ex fidanzati con le rispettive compagne, con i quali ancora ha un rapporto di amicizia. “Non avrei immaginato, ma sono venuti tutti, mi hanno riempita di lettere e soprese e mi sono commossa tantissimo” ha confessato Valentina. Per l’Autiero, dicembre è un mese speciale, non solo per il giorno del suo compleanno ma perché il Natale è solito suscitarle la mancanza di certe persone che non sono più presenti nella sua vita: “Oltre al mio compleanno è anche quello della mia sorella gemella che non c’è più…”. Un passato burrascoso ha vissuto la dama, forgiando il suo carattere così forte ma allo stesso tempo così sensibile: “Ho perso mia sorella quando avevo dieci anni e mio padre quando ne avevo venti. […] Mia sorella si è ammalata a sei anni. Da allora è stata in ospedale e non è più uscita”. La donna ha confessato la difficoltà di aver vissuto lontano dalla madre, impegnata per quattro lunghi anni con sua sorella in ospedale. Poi, ha rivelato “Ho vissuto la perdita di mia sorella in maniera molto forte crescendo, perché mi sono resa conto che mi sono mancate delle cose […] Per qualche anno, il mio compleanno, essendo anche quello di mia sorella, non l’ho festeggiato, il Natale senza albero”. La romana ha continuato narrando della perdita del padre: “Quando si è ammalato mio padre ho vissuto la cosa con rabbia. Sapevo che non sarebbe stato curabile così non vedevo l’ora che finisse la sua agonia, memore del dolere di mia sorella”.

Dopo le dure perdite, Valentina ha raccontato di aver vissuto un periodo di ribellione, trasferendosi da Anzio nella Capitale ed iniziando a mantenersi da sola. Dopo qualche tempo, la mancanza del padre è iniziata a farsi sentire: “ Lui era un uomo tenace e chissà se cerco proprio la sua tenacia negli altri uomini”. Nonostante tutto, l’Autiero è convinta di aver avuto una bella famiglia, unita e solida e speciale. I suoi genitori erano diversi ma hanno sempre superato tutto insieme, tanto che “io amo la mia indipendenza ma vorrei tanto condividere la mia quotidianità con un uomo. […] Per me avere un compagno darebbe un valore aggiunto alla mia vita” ha dichiarato la quarantenne. La giornalista del magazine di Uomini e Donne ha chiesto a Valentina se avesse mai avuto un grande amore: “Si, una persona che mai avrei pensato mi potesse piacere esteticamente, ma mi sono innamorata di lui sentendolo parlare. […] Il nostro rapporto però è stato sempre segnato dai suoi continui viaggi. È finita perché ogni volta che partiva mi struggevo. Quando ci siamo lasciati, io lo amavo ancora e non è stato facile superarla”. Nei primi dieci anni di Trono Over e rispettivamente cinque anni della sua partecipazione del parterre del dating showValentina ha voluto ricordare il momento più significativo della sua permanenza nel programma: “La cosa più piacevole e spiacevole accaduta in ormai quasi cinque anni di Trono Over è lo sfogo che ho avuto qualche settimana fa. È stato spiacevole perché non stavo bene, ma piacevole perché ho tirato fuori quello che c’era dentro di me. […] L’esperienza a Uomini e Donne mi ha aiutata a fare molta introspezione e liberarmi di un peso, sfogandomi senza tener conto della gente che avevo davanti è stato un grande passo avanti”.

Valentina, in questi quattro anni e mezzo, ha conosciuto molti cavalieri ma quello con il quale ha il ricordo più bello è David. “Lui è un po’ tra i miei ricordi più piacevoli e spiacevoli del programma, sentimentalmente parlando. David mi è continuato a piacere anche diversi mesi dopo la fine della nostra frequentazione” ha affermato la donna. Inoltre, ha dichiarato che il regalo che desidererebbe per i suoi quarant’anni è “una storia d’amore che mi faccia sentire le farfalle nello stomaco. Vorrei un amore con il quale costruire una famiglia fatta di me e un’altra persona. Non ho la smania dei figlii, ma ho quarant’anni e non voglio farli troppo tardi, quindi mi do altri due o tre anni di tempo. Per me la famiglia può essere formata anche solo da me ed un’altra persona che sia presente, che mi ascolti, che non mi giudichi”.



Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming