Schede di riferimento
Gossip TV

Uomini e Donne: Teresa Cilia diffidata dalla redazione del dating show? Ecco tutta la verità

di

Salvatore Di Carlo sui social: "Se io sto parlando è perché non ho diffide".

Uomini e Donne: Teresa Cilia diffidata dalla redazione del dating show? Ecco tutta la verità

Teresa Cilia sarebbe stata diffidata dalla redazione di Uomini e Donne in seguito alle pesanti dichiarazioni rilasciate sui social che hanno alzato un vero e proprio polverone mediatico sul dating show di Maria De Filippi. A rivelarlo è stato Salvatore Di Carlo tramite alcune storie su Instagram.

Teresa Cilia diffidata da Uomini e Donne, parla Salvatore Di Carlo

Come tutti sappiamo, Teresa, nelle settimane precedenti, si è scagliata pesantemente contro Raffaella Mennoia evidenziando, senza entrare nei particolari, diversi retroscena inediti che avrebbero messo in discussione la serietà di Uomini e Donne. A prendere le difese della storica collaboratrice della De Filippi e soprattutto del programma ci ha pensato l'autore Claudio Leotta che, con un lungo post su Instagram, ha replicato alle pesanti accuse: "Siamo stati in silenzio fino a oggi nella speranza che alcune persone, che non vogliamo neanche nominare, riflettessero sulle assurde esternazioni chiaramente fatte nell’intento di aggiungere follower ai loro profili e garantendosi, di conseguenza, qualche sponsorizzazione in più. Abbiamo letto cose infondate e, purtroppo, offensive. Una per tutte che la redazione di Uomini e Donne e, in particolare, Raffaella Mennoia, fossero a conoscenza del fatto che una tronista, per tutta la durata del trono, fosse fidanzata. Chi segue Uomini e Donne sa perfettamente che non è così. Ogni qualvolta si è verificato che qualcuno avesse utilizzato il programma per propri scopi mentendo sul proprio stato sentimentale, ne è stata data immediata notizia al pubblico dalla conduttrice. Su tale serietà si basa da oltre vent’anni il programma “Uomini e Donne” nonché la professionalità di chi vi lavora. Del resto, l’unica vera strumentalizzazione è quella messa in atto in questi giorni ed in questo luogo “social” da chi è nella chira ricerca di visibilità ai danni di professionisti che mettono, invece, in atto ed a servizio di ogni partecipante al programma le proprie capacità lavorative e disponibilità. Augurando che tutto ciò sia servito a garantire un pubblico “virtuale” appagante, noi ci rimettiamo a lavorare per un programma in cui crediamo. Vogliamo anche dire che siamo un gruppo coeso, unito dalla stima reciproca, dalla passione e dall’impegno che sosteniamo ogni giorno. Noi ci vogliamo bene. I ragli d’asino non salgono in cielo".

Subito dopo il post di Leotta sui social è calato il silenzio e dalla Cilia non sono più arrivate le tanto attese rivelazioni che avrebbero dovuto smascherare il programma. Il motivo? A rivelarlo ci ha pensato Salvatore, marito dell'ex tronista, che ha lasciato intendere che il silenzio di Teresa fosse causato da una diffida, ricevuta molto probabilmente dalla produzione di Uomini e Donne: “Io sto parlando, dovevo farlo prima, però sono successe alcune cose, come la scomparsa prematura di Nadia Toffa, come tutti sappiamo, quindi non mi sembrava il caso di parlare, perché penso che nella vita ci vuole anche un po’ di tatto e un po’ di rispetto per le situazioni, quindi non me la sentivo e non mi sembrava corretto. Comunque se c’è stato, se c’è e se ci sarà silenzio, spero che capite il motivo per cui c’è tutto questo silenzio. Se io sto parlando è perché non ho diffide e non ho nulla, quindi posso parlare!”.

Una teoria però smentita da alcuni componenti della Fascino che su Instagram hanno replicato alle accuse. Tra questi anche Veronica Peparini Rudy Zerbi, da anni presente nella redazione del trono over: "Lavoro nella redazione di Uomini e Donne da quasi dieci anni: la prima cosa che mi hanno insegnato è che chi ci guarda vuole vedere persone vere in cerca di sentimenti veri. A volte siamo bravi nell’individuare chi cerca il vero amore e a volte invece caschiamo nel tranello di chi è esclusivamente in cerca di visibilità a tutti i costi, di consensi, di followers. Le pretestuose polemiche di questi giorni sono un tentativo di ricerca di una popolarità che è destinata a durare quanto un ghiacciolo dimenticato al sole. Ci rivediamo a Settembre".

A fargli eco uno degli autori del programma Michele Perna: "Purtroppo senza sapere che Fascino non ha diffidato nessuno si leggono commenti inopportuni e superficiali. Relax".



di Eleonora Gasparini
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming