Uomini e Donne, Maria De Filippi caccia via Gian Battista, il cavaliere ha spinto una sua collaboratrice

Share
Uomini e Donne, Maria De Filippi caccia via Gian Battista, il cavaliere ha spinto una sua collaboratrice

Il discusso cavaliere del trono over, Gian Battista Ronza, è stato definitivamente cacciato via dal programma, per un fatto grave accaduto negli studi del dating show di Canale 5.

Gianni Sperti ha raccontato di aver saputo che l’uomo ha spintonato una redattrice del programma in attesa di entrare in studio. Maria ha chiamato la collaboratrice per sentire la sua versione e lei ha confermato quanto rivelato da Gianni. Gian Battista, stanco di aspettare il suo turno per entrare in studio, pare abbia persona la pazienza e l’ha spinta. Dopo il racconto, il pubblico si è alzato in piedi gridando all'unisono: ”Fuori, Fuori” e la De Filippi l'ha invitato a lasciare lo studio.

Uomini e Donne, la replica di Gian Battista: "Non ho fatto nulla! Rocco? Con Gemma tutto architettato"

"La ragazza non l’ho nemmeno sfiorata; tra l’altro peserà almeno 150/180 kg e sarebbe anche difficile spintonarla; io ho solo aperto la porta per uscire a fumare e lei era dietro. E stata la vendetta di chi mi odia. Tenete presente che li ci sono telecamere e persone della sicurezza che erano fuori”, ha scritto il cavaliere su Facebook, aggiungendo che non gli è stato possibile replicare in studio in quanto, oltre a respingere le accuse rivolte, aveva alcune prove che screditavano Rocco e la sua storia con Gemma affermando che sia tutta una finzione architettata dalla redazione.