Schede di riferimento
Gossip TV

Uomini e Donne, Ludovica Valli: "Ci sono stati momenti in cui credevo di impazzire"

20

Svelati alcuni estratti del libro dell'ex tronista.

Uomini e Donne, Ludovica Valli: "Ci sono stati momenti in cui credevo di impazzire"

Lo scorso 24 ottobre 2019 è uscito il primo libro di Ludovica Valli intitolato Di Troppo Cuore. L’ex tronista di Uomini e Donne, come Giulia De Lellis, ha deciso di mettersi a nudo e raccontare le esperienze più significative della sua vita, a partire dal dating show di Maria De Filippi.

Alcuni estratti del libro di Ludovica Valli

Dopo la De Lellis e Valentina Dallari, anche Ludovica ha pubblicato il suo primo libro. Tanti gli argomenti trattati, come l'esperienza sul trono di Uomini e Donne: "Ero tornata da Formentera, ero maturata tanto trovando nei miei sbagli quella che non volevo essere. Ormai da luglio Uomini e Donne mi corteggiava. C’erano state già mia sorella Beatrice e mia nonna Rema, nella versione Trono Over, ma io rifiutavo comunque, era un programma in cui non credevo molto: come fai a trovare l’amore della tua vita in uno show televisivo? Me lo chiedevo sempre. Tornata da Formentera, però, mi ritrovavo senza una destinazione, un motivo per il quale alzarmi la mattina. All’ennesimo corteggiamento da parte del programma ho accettato. Certe esperienze vuoi o non vuoi, diventano il punto di partenza per quello che diventerai. Quel programma è stato un modo per conoscere quella che stavo diventando e quella che potevo essere agli occhi degli altri. Una ragazzina un po’ viziata che si stava trasformando in donna. [...] Col passare dei giorni i miei dubbi su quella trasmissione sono svaniti. Io ci credevo, le persone che mi stavano vicine ci credevano con me. Certo, non è stato facile, perché non puoi uscire, non puoi fare nulla senza che la redazione lo sappia, sei costretta a stare in albergo. […] Ci sono stati momenti no in cui mi sentivo sola, in cui magari qualche ripresa esterna era andata male, quei momenti in cui mi sentivo giù e l’unica cosa che volevo fare era sfogarmi e mangiare schifezze".

"Umanamente il programma mi ha dato tantissimo, le persone che c’erano dentro. Maria stessa, tutto lo staff che nessuno vede dietro le quinte, è un collettivo inimmaginabile, un viavai continuo di persone che si prendono cura di te per tutto il tempo. Sono rimasta a Roma per circa sei mesi e ci sono stati momenti in cui credevo di impazzire e altri invece in cui avevo gli occhi che brillavano. Un programma del genere ti cambia, ti fa crescere, ti lascia dentro ricordi belli e brutti che comunque faranno parte di te per molto tempo. Certo, ci sono persone che entrano nel programma per andare a caccia della notorietà, non posso dirvi il contrario, e poi ci sono persone che, come me, hanno creduto davvero in quello che facevano. Mi hanno spesso dato della bugiarda, mi hanno detto che fingevo, molti però non sanno che ero davvero io quella che tutti hanno visto. Odio fingere, non so fingere: non ho finto quando sentivo il cuore battermi così forte che sembrava potesse uscirmi dal petto, non ho finto quando ho versato lacrime, e non ho finto quando ero triste e iniziavo a mordermi le labbra perché non sapevo più cosa dire o fare. Non rimpiango niente, non rimpiango le cose giuste ma nemmeno gli errori che ho fatto" ha scritto l'ex tronista.

Un percorso davvero incredibile che la Valli ha deciso di concludere con Fabio Ferrara: "All’inizio ho pensato di non dare troppa importanza alle scelte, ma poi mi sono detta che certe scelte le ho fatte e qualsiasi donna che sta leggendo questo libro deve imparare che nella vita le scelte si fanno, nel bene o nel male. Ho lasciato delle pagine vuote perché non voglio parlare del perché ho scelto, del perché poi tutto è finito. Ho lasciato delle pagine bianche perché io di ricordi ne ho, e non ho voglia di trascriverli. Nel bene e nel male si ama, mi dicono. Io ho amato nel bene e ho amato nel male. Non devo spiegazioni a nessuno, mi sono addossata tante colpe, anche colpe che non avevo, ma sono rimasta in silenzio, non volevo ferire nessuno, fare male a nessuno, trasfigurare nessuno. Ho lasciato delle pagine vuote perché volevo dire a voi donne che non è importante chi scegliete nella vostra vita, la cosa più importante è che scegliate prima voi stesse".



  • Redattore Sezione TV
  • Esperta in Informazione, Editoria e Giornalismo
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming