Schede di riferimento
Gossip TV

Uomini e Donne, Lorenzo Riccardi: "La paura più grande è di rimpiangere la non scelta"

418

Il tronista, a pochi giorni dalla scelta, si confessa al settimanale 'Uomini e Donne Magazine'.

Uomini e Donne, Lorenzo Riccardi: "La paura più grande è di rimpiangere la non scelta"

Durante l'ultima registrazione del trono classico, Lorenzo Riccardi, ha annunciato ufficialmente la sua scelta che avverrà dopo il soggiorno in villa con entrambe le sue corteggiatrici, Giulia Cavaglià e Claudia Dionigi.

Intervistato dal settimanale dedicato al dating show di Maria De Filippi, l'ex corteggiatore di Sara Affi Fella, ha parlato del suo percorso sul trono e del momento che sta vivendo, caratterizzato da emozioni inaspettate ma anche di timori.

Non mi sono pentito di quello che ho fatto - ha dichiarato Lorenzo riferendosi alla finta scelta - Ho paura di uscire da solo da quello studio e Claudia e Giulia hanno pensato bene di lanciarmi quella sfida dicendomi che mi avrebbero rifilato due "no". Ormai mi conoscete, sapete tutti che di fronte a certe situazioni inizio a rifletterci tutta la notte pur di capire la verità. Così mi è venuto in mente di mettere in piedi una messa in scena,soprattutto per vedere le loro reazioni dopo. La mia paura […] era che si mettessero a piangere. Se vedo una donna con le lacrime, mi si stringe il cuore. Ecco perché il momento più difficile è stato il dopo. Che Giulia non avrebbe mai fatto vedere di stare male lo sapevo già, figuriamoci! […] A me, però, è servito spingermi così lontano: ora sono sempre più convinto di che corteggiatrici ho davanti.
Quando dico che ancora oggi non ho una scelta è la verità - prosegue il tronista milanese - Sì, non posso dire di non avere una minima preferenza, ma non basta. La mia paura più grande è di prendere la decisione sbagliata e di rimpiangere la non scelta. È l’ultima cosa che voglio che accada, perciò mi sto prendendo tutto il tempo che serve anche a costo di tirare un po’ troppo la corda con le mie corteggiatrici.

In merito all'anno scorso, quando corteggiava Sara Affi Fella per poi essere preferito a Luigi Mastroianni, Lorenzo ha affermato:

L’anno scorso mi sono presentato spavaldo, perché pensavo di non avere nulla da perdere. Se fossi stato la scelta sarebbe stato un bene, altrimenti me ne sarei tornato alla solita vita. Stavolta, invece, mi sento meno sereno anche se non lo do a vedere. Ho per la testa tanti pensieri: davanti a me ci sono due bellissime ragazze che potrei perdere al minimo passo falso e sto investendo dei sentimenti che mi condizionano tanto, in ogni mia mossa. L’inizio non è stato semplice, però non scordiamoci che io sono il Cobra e ne esco sempre in qualche modo. Lo dico sul serio: non pensavo andasse così bene. Non mi aspettavo tutto quello che sto provando e soprattutto di trovare due persone che mi interessano così tanto.

Lorenzo afferma infine di essere felice di aver incontrato due ragazze meritevoli che reputa persone per bene:

Sono il tipo che improvvisa all’ultimo. Tutte le volte che penso tanto a qualcosa non si verifica mai quello che ho immaginato, quindi sto cercando di evitare di evitare il pensiero. Sono sicuro, però, che sarà un bel momento: ho portato fino alle fine due persone per bene, con una bella famiglia alle spalle, delle brave ragazze. Adesso voglio capire fino in fondo chi sono davvero Giulia e Claudia. Cosa fanno nel quotidiano, le piccole cose che le riguardano, dal loro piatto preferito ai posti che frequentano. Sto cercando di ascoltare le emozioni, tutto qua. La testa ti aiuta fino a un certo punto, l’ho imparato tempo fa.
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
Schede di riferimento
  • Co-responsabile della sezione TV
  • Autore del romanzo "Cento Battiti al Minuto"
Suggerisci una correzione per l'articolo