Schede di riferimento
Gossip TV

Uomini e Donne in onda oggi su Canale 5: nuovi scontri e confessioni inaspettate in studio

Ecco cosa succederà nella nuova puntata di Uomini e Donne.

Uomini e Donne in onda oggi su Canale 5: nuovi scontri e confessioni inaspettate in studio

Uomini e Donne torna in onda oggi, lunedì 27 settembre 2021 su Canale 5, con una nuova imperdibile puntata. Protagonisti in studio i quattro tronisti, le dame e i cavalieri del parterre over del dating show di Maria De Filippi.

Le Anticipazioni della nuova puntata di Uomini e Donne

È tutto pronto per la nuova puntata di Uomini e Donne. Stando alle anticipazioni, riportate da Lanostratv, si partirà oggi con i protagonisti del Trono Over. Maria inviterà al centro dello studio Stefano, che racconterà di aver iniziato a frequentare una dama usando parole non proprio carine. Un comportamento che farà infuriare tutti i presenti.

A prendere le difese della dama sarà Gianni Sperti, ma anche la De Filippi che, infastidita e spiazzata dal comportamento di Stefano, deciderà di cambiare argomento. Spazio poi a Ida Platano che sta continuando a portare avanti la sua frequentazione con Marcello.

Leggi anche La verità di Davide Donadei sulle sue condizioni di salute

Si parlerà infine del trono classico con Matteo Fioravanti. Nonostante la decisione della corteggiatrice di conoscere solo lui, il tronista rivelerà di avere molti dubbi a riguardo. Cosa deciderà di fare? Per scoprirlo non ci resta che attendere la puntata che andrà in onda oggi, lunedì 27 settembre, alle 14.45 su Canale 5.

Scopri le ultime news sui protagonisti del trono classico e trono over di Uomini e Donne.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
Schede di riferimento
  • Redattore Sezione TV
  • Esperta in Informazione, Editoria e Giornalismo
Suggerisci una correzione per l'articolo