Uomini e Donne, Ida Platano sulla richiesta di Riccardo Guarnieri: "Non voglio farmi più del male"

-
Share
Uomini e Donne, Ida Platano sulla richiesta di Riccardo Guarnieri: "Non voglio farmi più del male"

Nel corso dell'ultima puntata del trono over di Uomini e Donne, abbiamo visto il confronto tra Riccardo Guarnieri e Ida Platano. Il cavaliere pugliese, a distanza di alcuni mesi dalla rottura con la dama bresciana, ha chiesto alla redazione del dating show di Maria De Filippi di convocarla nuovamente e le ha proposto di darsi una seconda possibilità.

Uomini e Donne: i dubbi di Ida su Riccardo

Intervistata dal settimanale ufficiale di Uomini e Donne, Ida ha confessato:

All’inizio, appena uscita dal programma speravo che lui mi contattasse e ripensasse di tornare con me. Poi, passati un po’ di giorni, non ero affatto pronta a ciò che dopo è effettivamente successo. Quando qualche giorno fa la redazione mi ha avvisata che Riccardo voleva rivedermi, sono rimasta parecchio turbata dalla cosa, spiazzata, incredula. Una parte di me aveva intuito che ci aveva ripensato ma non ero per nulla tranquilla. Non sono riuscita a dire a nessuno quello che stava succedendo e sono stata agitata per giorni, tanto da non dormire. Ho pensato parecchio a cosa potesse essere passato a Riccardo per la testa, ma non mi sono data riposte concrete.

I dubbi della Platano derivano, in parte, anche dalla scelta di provare a dare una nuova possibilità alla storia con il Guarnieri:

Ho bisogno di pensare a ciò che è successo perché non voglio farmi più del male. Dalla fine del mio rapporto con Riccardo ormai sono passati più di otto mesi e, nel frattempo, mi sono costruita una corazza affinché non possa più ferirmi. Voglio prendermi del tempo per pensare, devo tutelare me e mio figlio perché, anche se i sentimenti non passano, non cambia il fatto che io ho sofferto molto per Riccardo. Stavolta ci andrò con i piedi di piombo, sarò cauta. […] Non so perché lui non sia venuto a cercarmi fuori. Io, per come sono fatta, non sono mai andata contro le regole del programma, ma in ogni caso in una situazione del genere, se avessi avuto voglia di rincontrarlo non avrei esitato.[…] Al posto suo avrei agito diversamente anche perché la redazione non ci impedisce di sentire qualcuno o di mandare un messaggio. Non so se sarebbe cambiato qualcosa se mi avesse contattata al di fuori della trasmissione, in questo momento sono solo molto confusa.