Schede di riferimento
Gossip TV

Uomini e Donne, Ida Platano: "La proposta di matrimonio di Riccardo mi ha scioccata"

1194

La dama siciliana e il cavaliere pugliese, intervistati dal settimanale dedicato al programma.

Uomini e Donne, Ida Platano: "La proposta di matrimonio di Riccardo mi ha scioccata"

È da due anni ormai che Ida Platano e Riccardo Guarnieri sono tra i protagonisti più amati del trono over di Uomini e Donne e anche questa settimana i due hanno regalato fortissime emozioni agli spettatori del dating show.

Sul finale di un confronto al centro del parterre dove è nata e si è evoluta la loro storia, il cavaliere pugliese e la dama siciliana si sono scambiati un lunghissimo bacio sancendo cosi il desiderio di non porre fine alla loro relazione dopo complicità, che, qualche giorno fa, Guarnieri aveva chiesto a colei che lui stesso da tempo definisce la donna della sua vita di sposarlo. A qualche ora dal fatidico bacio Ida e Riccardo sono stati intervistati dal settimanale 'Uomini e Donne Magazine'.

"Due settimane fa, dopo che lda in trasmissione aveva deciso di mettere un freno alla nostra relazione - ha esordito Riccardo parlando della proposta di matrimonio -  io sono subito salito a Brescia per cercare di parlare, di trovare una soluzione insieme, per dirle e tentare di farle comprendere che io realmente la amo, che è lei donna della mia vita. Quando ho incontrato Ida a Brescia mi avevano fatto capire che per lei la nostra storia era chiusa totalmente, anche se, al di là di tutte le discussioni, quando ci siamo visti abbiamo passato momenti bellissimi... Una volta tornato a casa, con la triste consapevolezza che la nostra storia fosse finita da parte di Ida ho deciso di fare quello che tutti avete visto: regalarle questo anello per farle capire quanto davvero sia importante per me. L'idea è nata perché avevo bisogno di dimostrare a Ida i miei sentimenti con un gesto forse. Sarebbe stato inutile, d'altronde, chiedere nuovamente di ricominciare sono due anni che Ida e te ci conosciamo, so l'amore che provo per lei, so quello che voglio e so che voglie lei. La voglio indipendentemente dalle discussioni, che poi sono in ogni coppia, e quindi ho pensato che quello fosse il momento giusto per chiederle di sposarmi in maniera ufficiale.  [...] lo ho sempre detto, e voglio ripeterlo, che ho vissuto con Ida tutto la prima volta. Anche per questo per me sa sarebbe stato assurdo chiederle di riprovare; cosi ho optato per una domanda, per una proposta ben più importante e concreta."

 "Tutto quello che io ho provato e sto provando per Ida lo sento per la prima volta - ha continuato il cavaliere tarantino -  Come sottolineo ogni volta, e lo faccio perché ne vado molto orgoglioso, io non mi sono mai sposato e non l'ho fatto perché nella mia vita non volevo e non voglio fallimenti e figli sparsi. la decisione di sposare Ida l'ho presa con consapevolezza, io sono convinto che è lei la donna della mia vita e non ho mai pensato, anche durante questa settimana di attesa, di aver fatto un gesto esagerato o eccessivo. Ho avuto un tentennamento quando le ho chiesto di sposarmi, ma in quel momento, in quella situazione, chiunque lo avrebbe avuto. Come è stato quando le ho scritto l'ormai famosa lettera. In entrambe le situazioni è stato per me difficile fare i gesti che poi ho fatto, come se avessi dovuto scalare una montagna. Nonostante tutto, però, ho deciso di scalare questa montagna in nome del sentimento che provo e mi sono detto: "vada come vada, io ci provo".

"La proposta di Riccardo mi ha scioccata, ero davvero sconvolta - ha raccontato Ida Platano -  Mi sembrava una cosa impossibile, ero incredula e non avevo parole. Pensi che, dopo che Riccardo e io abbiamo parlato fuori dagli studi, una volta rimasta sola sono stata zitta per ore: ho bevuto una camomilla e un bicchiere di vino. A mente fredda, e una volta rimasta da sola, ho realizzato il tutto. La proposta mi è sembrata incredibile dopo tutto quello che è successo nell'ultimo mese e mezzo, tutto mi aspettavo tranne che questa proposta. Di per sé la proposta di matrimonio è una cosa bellissima ma per chi ha basi solide. Il matrimonio è un sacramento importante che si decide di realizzare dopo aver vissuto un rapporto solido, sereno, costruito insieme. [...] on escludo niente non ho voluto sminuire in alcun modo il gesto meraviglioso che Riccardo ha fatto per me e visto che la nostra storia è stata piena di colpi di scena, non è dello che prestissimo, dopo un periodo di "rodaggio".  Ora ho bisogno di ritrovare quella serenità, complicità, affinità tra i nostri caratteri. Solo dopo aver raggiunto tutto ciò faremo questo passo. lo credo che lui abbia creduto che il mio fosse un "no" netto. Non lo ammetterà mai perché è orgoglioso. Chi mi conosce realmente bene già dalla mia primissima reazione davanti alla proposta di Riccardo aveva percepito che l'avrei lasciato in sospeso ma che non avrei mai rinunciato a lui. Cosa che poi è effettivamente successa. Ribadisco: non voglio rinunciare a ciò in cui ho sempre creduto. Ma ora ho bisogno di risistemare le varie crepe che ci sono nel nostro rapporto. "



  • Co-responsabile della sezione TV
  • Autore del romanzo "Cento Battiti al Minuto"
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming