Paola Perego, dopo la bufera di 'Parliamone sabato': "Fatico a ritornare alla vita da quel momento"

-
Share
Paola Perego, dopo la bufera di 'Parliamone sabato': "Fatico a ritornare alla vita da quel momento"

"Sto tentando a fatica di ritornare alla vita da quel momento per me difficile, ma resterà sempre un episodio doloroso, inspiegabile e violento. Per la prima volta dopo tantissimi anni quest'anno farò una lunga vacanza, sono certa che questo mi aiuterà a recuperare una serenità che mi è stata strappata con violenza" A parlare è Paola Perego - intervistata dal settimanale di gossip diretto da Alfonso Signorini, 'Chi' - che torna sulla bufera che l'ha travolta dopo la chiusura lo scorso marzo di 'Parliamone sabato' in seguito al discusso servizio choc sulle donne dell'est.

Secondo la Perego, l'obiettivo degli attacchi, era in realtà suo marito Lucio Presta, noto manager e imprenditore, spesso al centro del mirino mediatico anche per alcune amicizie in ambito politico.

"Che Lucio sia un obiettivo sensibile per la politica e per chi vuole attaccare la tv è sotto gli occhi di tutti, spesso hanno colpito me per ferire lui. Ma, se questo è un modo di proteggerlo e mostrare il mio amore per lui, sono felice di pagarne il prezzo".

La conduttrice tornerà comunque in Rai, come svelato dalla società ArcobalenoTre - l'agenzia che fa capo a Lucio Presta - che con un tweet ha informato la decisione da parte dell'emittente pubblica di riprendere un rapporto professionale con la Perego nel prossimo autunno.



Anita Nurzia
  • Co-responsabile della sezione TV
  • Autore del romanzo "Cento Battiti al Minuto"