Gossip TV

Meghan e Harry da Oprah Winfrey: rivelazioni shock nell'intervista che fa parlare il web

1

Meghan e Harry non si sono risparmiati in rivelazioni pesanti sul mondo alla Corte d'Inghilterra, dal quale sono fuggiti e che hanno raccontato ai microfoni di Oprah Winfrey in America.

Meghan e Harry da Oprah Winfrey: rivelazioni shock nell'intervista che fa parlare il web

Meghan e Harry alla fine hanno parlato sul serio con Oprah Winfrey sulla CBS: si attendeva con ansia l'intervista esclusiva (per cui non hanno percepito nulla), riguardante la loro fuga negli States e il loro estraniamento definitivo dalla famiglia reale d'Inghilterra, i Windsor di cui Harry fa parte e con i quali sua moglie Meghan Markle ha dovuto avere a che fare dopo averlo sposato. Di cosa hanno parlato Meghan e Harry nell'intervista? Temi scottanti ai quali la Corona (da loro chiamata evasivamente "The Institution" nell'intervista) dovrà prima o poi rispondere: razzismo, desiderio di suicidio, i rapporti con Carlo, Elisabetta e Kate Middleton, duchessa di Cambridge e moglie di William. Su tutto, l'ombra della sofferenza di mamma Diana...
L'intervista dovrebbe essere trasmessa su TV8 domani 9 marzo alle 21:30, ma si attendono conferme.

Meghan, Harry e il figlio Archie oggetto di razzismo

Meghan aspetta una bambina, ma i due non hanno intenzione di figliare oltre, forse ancora traumatizzati dalle difficoltà che già da piccolissimo il loro primogenito Archie stava affrontando: Meghan conferma che non sarebbe stato previsto alcun titolo per Archie, non ufficialmente giudicato bastardo, nè la sicurezza della Corona si prodigava nel proteggere il piccolo e sua madre come avrebbe dovuto fare (e fa) con altri membri della famiglia reale. Harry addirittura si è sentito dire un agghiacciante "Non sappiamo quanto sarà scura la sua pelle". Nonostante le insistenze di Oprah, Harry non ha voluto rivelare chi abbia pronunciato la durissima frase, sapendo quali conseguenze potrebbe avere. Si parla di un razzismo profondo, una combinazione di disprezzo per il colore della pelle ma anche per l'estrazione, "tutto ciò che Meghan rappresentava", sintetizza Harry.

Meghan, Harry, l'atmosfera soffocante di Buckingham Palace e quella volta con Kate

Che la vita a corte si sarebbe trasformata in un incubo era già intuibile dalla decisione di separare il vero matrimonio da quello mediatico, avvenuto in pompa magna. Harry e sua moglie hanno infatti rivelato di essersi sposati in privato tre giorni prima della cerimonia ufficiale, un allestimento quindi solo di facciata. Meghan sostiene che il quadrato di protezione, che la famiglia reale e il suo entourage creano intorno ai membri, non valeva per lei, avvalendosi persino di bugie per proteggere chi contava più di lei. È successo per esempio poco dopo il matrimonio, nel caso della lite con sua cognata Kate, che avrebbe pianto offesa da lei: accadde il contrario, racconta Meghan, perché fu proprio lei a piangere perché Kate l'aveva attaccata sui vestiti scelti per Charlotte durante la cerimonia. Nessuno ha rettificato la vera dinamica dell'incidente, nemmeno Kate, facendole fare la figura della "cattiva".

Il deja vu di Diana per Harry e Meghan

Meghan ammette di non aver mai sul serio valutato cosa avrebbe significato entrare nella famiglia reale, ingenuamente. Per Harry tuttavia la sofferenza è anche un'eredità, considerando l'amaro tragitto di sua madre Diana, la mitica Lady D. È stata la "mancanza di comprensione" a spingere marito e moglie a tagliare i ponti, proprio per "non permettere alla storia di ripetersi". E non è un esagerazione, visto che nell'intervista Meghan ammette di aver pensato addirittura al suicidio, piombata in una depressione quando era al quinto mese di gravidanza. Harry, con un giro di parole, non esclude che pensieri simili siano passati persino nella sua testa. Addirittura, quando Meghan ha chiesto del sostegno psicologico al dipartimento risorse umane di Buckingham Palace, ha ricevuto un diniego, con la motivazione che, non essendo un membro retribuito della monarchia, non ne aveva diritto.
In fondo l'eco di mamma Diana si vede anche nell'avvenimento stesso: Diana concesse un'intervista simile, senza (apparenti) filtri, alla BBC nel 1995, due anni prima di morire. Harry e Meghan hanno cercato proprio quello che ora chiamano "un nuovo inizio".

Meghan, Harry e i rapporti col resto della famiglia reale

Naturalmente, per Harry la scelta di tagliare i ponti per amore di sua moglie e di suo figlio (con un'altra nascita in arrivo) non è stata indolore: nell'intervista si dice ancora molto legato a suo padre Carlo ("Gli vorrò bene per sempre, ha passato una cosa simile, sa cosa significa, Archie è suo nipote"). Ancora più significativo il messaggio lanciato su suo fratello William: "Lo amo, siamo passati assieme attraverso l'inferno". Quello stesso inferno da cui, questa volta, Harry ha voluto salvare sua moglie... prima che fosse troppo tardi? Sarebbe interessante sapere di cosa abbia parlato e di cosa parlerà con Elisabetta via Zoom, come dice di fare regolarmente con dovuto distacco reverenziale: "La regina è stata meravigliosa con me, mi piaceva stare in sua compagnia, la rispetto da sempre".

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming