Schede di riferimento
Gossip TV

Grande Fratello Vip, Wanda Nara: "Antonio Zequila? Un uomo non dovrebbe avere il bisogno di ricordare certe cose"

22

Wanda Nara a cuore aperto prima della finale della quarta edizione del Grande Fratello Vip.

Grande Fratello Vip, Wanda Nara: "Antonio Zequila? Un uomo non dovrebbe avere il bisogno di ricordare certe cose"

ds

Wanda Nara è approdata nello studio della quarta edizione del Grande Fratello Vip con la speranza di divertirsi e di reinventarsi in un ruolo inedito. La prorompente showgirl argentina è riuscita nel suo intento, mostrando il suo lato più sensibile e la sua voglia di giustizia.

Intervistata dal settimanale 'Chi', Wanda ha rivelato: “È stata un’edizione particolare. Mi sono divertita, ho pianto, mi sono commossa, abbiamo fatto tutti insieme un percorso grazie al quale abbiamo scoperto tutte le sfumature delle emozioni. E poi soprattutto nessuno si dimenticherà mai di questo Gf. Intendo per quello di cui sta soffrendo il mondo intero e l’Italia, chiusa in casa a guardare la Casa. È davvero surreale se ci penso. Alfonso è stato un grande: in una situazione normale poteva essere giudicato dalla critica più o meno bravo ma qui lui ce l’ha fatta. Ce l’ha fatta a rendere questo programma leggero e mai stupido”.

Se fosse stata una delle concorrenti, invece, Wanda avrebbe le idee chiare su chi evitare e su chi contare: “A me piace tanto Rita Rusic eAdriana Volpe. So che fra le due c’è stata qualche incomprensione, forse avrei potuto essere quella in grado di unirle, ma sono due grandi cuori, due persone che hanno tanto da comunicare e mi piacciono. Con un po’ di tempo avrei cercato di creare con loro un bel team. Con chi non avrei proprio legato? Magari con quelle persone che stanno lì dentro per passare il tempo, quelli che non fanno niente, che è anche una strategia, e arrivano alla finale nascondendosi. Con Antonellaavrei potuto a scontrarmi, convivere con una persona così non è facile, ma ho visto e conosciuto anche la sua storia è un po’ mi ha conquistata. Zequila, ecco lui è un po’ particolare, ha il costante bisogno di dire quello che è, che non è, di lui con le donne… Poi va bene scherzare, ma penso che un uomo non debba proprio avere memoria di certe cose”.

Grande Fratello Vip, Wanda Nara: "Mi ha colpito il discorso di Massimo Ciavarro al figlio Paolo"

Sebbene in casa vi siano stati uomini affascinanti, la Nara ammette di non aver provato attrazione fisica per nessuno: "Fabio Testi ha stile, Patrick è divertente, Aristide mi fa tenerezza… Ognuno ha qualcosa ma non ho trovato nessuno che abbia tutto quello che ci vuole per farmi innamorare. Mio marito Mauro Icardi? È un uomo nel corpo di un bel ragazzo, semplice".

A proposito dei momenti più forti della quarta edizione, invece, la showgirl argentina ha ammesso: “Il Gf Vip ha tirato fuori la essenza delle persone, era facile, allora, identificarsi con molte storie degli inquilini. A me quello che forse ha colpito nel profondo è stato il discorso che ha fatto da Massimo Ciavarro a suo figlio, ricorda quello sul provino nella squadra inglese? Ecco, vede, io mi sento mamma di maschietti che magari sognano di diventare calciatori. O magari è il papà che sogno di avere i figli calciatori. Da quel discorso si capiva che non sempre il sogno dei genitori fa felici i nostri figli. Io lotto tanto con quei padri che portano il bambino a giocare e urlano tutto il tempo a bordo campo. Da mamme e papà dobbiamo accompagnare i nostri figli solo verso la loro felicità, qualunque essa sia".

Dal momento che, quando sono state prese le misure per arginare la pandemia da Coronavirus, Wanda si trovava a Parigi, per l’opinionista è stato impossibile presenziare in studio. Pochi giorni fa l’ex marito Maxi Lopez ha criticato la Nara per essere tornata in Lombardia. La showgirl ha deciso di replicare a tono: “Maxi sa benissimo dove abitiamo: io non sto a Como, ma in un paesino vicino Como dove ci sono pochissimi casi. E qui c’è la mia casa, la mia, mentre a Parigi dovevo lasciare quella in affitto, scadeva il contratto. Inoltre noi abbiamo deciso di rientrare consultandoci con il pediatra, un medico in prima linea con cui parlo tutti giorni. In più, da Parigi, tutti giocatori sono ripartiti per i loro Paesi. E noi ormai siamo italiani, se mi succede qualcosa preferisco che mi succede da qui, a casa mia. Il mio Paese è l’Italia, che mi ha dato e ci ha dato tutte le cose belle che abbiamo, per questo voglio stare qui. Avremmo potuto prendere un volo privato per tornare in Argentina, invece abbiamo preso due macchine da Parigi, la mia e quella di Mauro, abbiamo diviso i bambini e abbiamo fatto 750 chilometri, 9 ore e mezzo di viaggio, cantando mille milioni di canzoni senza mai fermarci. Era più rischioso andare in Argentina. Maxi invece di essere felice per le mie attenzioni di madre…”

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming