Schede di riferimento
Gossip TV

Grande Fratello Vip, Adriana Volpe accusa la Rai: “Sul lavoro non ti aiutano a essere madre, o a diventarlo”

235

Nella casa del Grande Fratello Vip si è parlato di un argomento molto importante, comune a tutte le donne.

Grande Fratello Vip, Adriana Volpe accusa la Rai: “Sul lavoro non ti aiutano a essere madre, o a diventarlo”

Ieri, 15 gennaio 2020, è andata in onda la terza puntata del Grande Fratello Vip, reality show di Canale 5, condotto da Alfonso Signorini. Nella Casa più spiata d’Italia si è parlato di una tematica importante e comune a diverse concorrenti: la maternità. Già in settimana, Antonella Elia ha affrontato tale argomento, ammettendo nel confessionale il suo desiderio di maternità quando era ormai troppo tardi. Ma non solo, anche Adriana Volpe ha rivelato una verità scioccante sulla difficoltà che ha avuto per diventare madre, tornando indietro nel tempo, agli anni della collaborazione con la Rai.

Antonella Elia ed Adriana Volpe, le confessioni al Grande Fratello Vip

La scorsa settimana si è parlato molto del rimpianto che ha comunicato Antonella Elia alle telecamere del Grande Fratello Vip, argomento che Alfonso Signorini ha intavolato ieri, in puntata. Infatti, il conduttore ha chiamato la showgirl nella stanza dei Superled, mandando in onda un video con le parole espresse in settimana. Ricordiamo che nel confessionale, l’Elia ha raccontato le sue sensazioni del periodo in cui non desiderava avere un figlio. Ieri, la donna ha approfondito: “Prima ero solo spinta verso la sopravvivenza più bieca, era sopravvivere io a tutti i costi e realizzare il più possibile quello che mi dava sicurezza, tipo il lavoro. io ero un po’ arida forse, per me erano importanti altre cose”. “La maternità era una cosa così distante, anche paurosa, così difficile da pensare di essere madre. Non mi passava neanche per l’anticamera del cervello. Ero incapace di immaginare la maternità, ero troppo nella lotta intensa e disperata per la sopravvivenza. Sopravvivere in due sarebbe stato difficile, e non ho trovato un uomo fantastico” ha affermato. Le parole di Antonella non hanno lasciato indifferente Signorini, dicendo: “Ti vorrei tanto abbracciare in questo momento. Perché c’è una tale verità in quello che stai dicendo che coinvolge tanti di noi, che viviamo la tua stessa aridità”.

Poi, il presentatore ha menzionato Adriana Volpe, la quale ha voluto fortemente diventare madre. La donna ha raccontato: “Non è stato facile, ma per tanti motivi. Ci sarebbero tanti temi, non so quale affrontare. Però molte volte anche sul lavoro non ti aiutano a essere madre, o a diventarlo”. Adriana, non ha potuto fare a meno di citare il periodo in cui collaborava con la Rai: “Per esempio, fino al 2012 quando le cose sono cambiate, io firmavo sempre un contratto dove c’era scritto ‘In caso di gravidanza l’artista deve dare immediata comunicazione all’azienda e l’azienda può recidere il contratto nulla sarà dato e nulla sarà dovuto'”. La donna si è battuta a lungo per i diritti sulla maternità, dei quali, le donne dovrebbero godere: “Io ogni anno che andavo a firmare, mi sono sposata nel 2008, chiedevo di cambiare quella clausola, mi chiedevo come fosse possibile. C’era inserita sia la malattia sia la gravidanza. L’interpretazione era se rimani incinta io posso recidere il contratto. Una donna che poteva contare su un lavoro di nove mesi, se fosse rimasta incinta al terzo mese di gravidanza c’era questa possibilità”. Alfonso Signorini ha ribadito le parole della Volpe, schierandosi a favore della lotta e promettendo che parlerà ancora dell’argomento. Terminando, Adriana ha voluto aggiungere: “Purtroppo quando ti ritrovi di fronte un muro di gomma, l’unico modo per far cambiare le cose è far parlare i giornali”.

Anche Wanda Nara, colpita dalle parole delle donne, ha voluto commentare: “Mi ha troppo colpito tutto il racconto di Antonella. Perché è vero che per una donna non è facile. […] La vedo piena di allegria, di salute e di energia. E per dare amore e essere mamma non c’è un’età. Lei è pronta oggi e l’amore si deve cercare”. Il presentatore, ha concluso l’argomento con una dedica a tutte le donne: “Oggi una donna anche se lavora ed è una grande professionista deve essere libera di essere madre. Non devono esserci contratti che le vietino questa gioia”.

Grande Fratello Vip, diretta e daytime quando e dove vedere il reality

Grande Fratello Vip: tutti i 19 concorrenti della quarta edizione



Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming