Grande Fratello Vip 2, Ignazio Moser: "Con Cecilia sogno in grande, penso ad una famiglia"

- Google+
3
Grande Fratello Vip 2, Ignazio Moser: "Con Cecilia sogno in grande, penso ad una famiglia"

Sembrerebbe un momento magico quello che sta vivendo l'ormai ex ciclista trentino Ignazio Moser, uno dei protagonisti della seconda edizione del Grande Fratello Vip 2. La partecipazione al reality, oltre alla popolarità, gli ha permesso di incontrare la donna della sua vita: Cecilia Rodiguez con la quale, sogna già una famiglia:

Da pochissimo lei ha preso una casa a Milano, che diventerà il nostro rifugio.  - Ha dichiarato Ignazio al settimanale Chi - Con lei sogno in grande, penso ad una famiglia. So che prima o poi succederà. I valori che mi hanno trasmesso i miei genitori sono sani. Chi dentro e fuori dalla Casa non mi ha voluto conoscere e capire, non è andato oltre il personaggio.

Ignazio ha raccontato anche dell’incontro con Belen Rodriguez e il rapporto di grande amicizia con Jeremias che prosegue anche fuori dalla Casa:

E’ una famiglia pazzesca, calda e affettuosa. Con Jeremias il rapporto era già nato nella Casa e continua anche ora. All’inizio temevo Belen. Me l’hanno descritta come una ragazza dura, tosta, insomma me la facevo sotto. Invece lei è stata carinissima, dolcissima. Mi ha detto che a causa nostra ha perso 10 anni di vita.

Sulle critiche ricevute in merito ad alcuni comportamenti giudicati superficiali e maschilisti, il giovane Moserino chiarisce:

Mi sono pentito solo di aver detto che avevo un’agendina con le stelline che davo alle mie ex ragazze. Appena sono tornato a casa, l’ho buttata. Chiedo scusa a tutte le donne che si sono sentite offese. Ho detto che ho rovinato tante madri di famiglia? Ed è vero. Ho bruciato storie con ragazze che potevano essere madri perfette. Tutto qui. Con Aida e Ivana ero Ignazio che cazzeggiava liberamente tra risate e battutine da bar. Niente di male. Con Cecilia non mi sono mai esposto. Lei aveva una storia fuori dalla Casa con Francesco Monte. Ma appena il sentimento è esploso, addio. Le chiacchiere stanno a zero. L'armadio? Leggere che certi giornali hanno sprecato inchiostro e pagine per una stronzata inesistente, che certa tv ha perso ore dietro ad una non notizia, mi ha fatto riflettere davvero su quanto bisogna volare alto nella vita e correre verso cose che ci interessano, che amiamo.

In merito a Barbara D'Urso e del rifiuto di partecipare ai suoi programmi, scelta condivisa peraltro da tutta la famiglia Rodriguez, Moser dichiara:

Mi creda, preferisco non commentare. Ma ho capito una cosa: se avessi ucciso qualcuno mi avrebbero forse trattato meglio. Chiudiamo qui questo discorso. Non mi interessa.

Dopo il ciclismo e la vigna di famiglia di cui si occupa tuttora con grande dedizione, Ignazio dichiara infine di sognare la TV:

Il mio sogno è potermi giocare le mie carte in televisione parlando di ciò che conosco realmente, ovvero lo sport. Il ciclismo in primis. Se dovesse arrivare l’opportunità, perché no?