Grande Fratello, il pianto disperato di Francesca De Andrè: "Mi sento un mostro"

-
Share
Grande Fratello, il pianto disperato di Francesca De Andrè: "Mi sento un mostro"

Settimana molto difficile per Francesca De Andrè al Grande Fratello. La decisione del suo ex compagno Giorgio Tambellini, di prendere una pausa di riflessione dalla loro storia, ha letteralmente spiazzato la figlia del noto cantautore che, durante la notte, si è lasciata andare a un lungo pianto liberatorio.

Grande Fratello: Francesca De Andrè in crisi

Durante la notte, Francesca ha avuto una vera e propria crisi. La ragazza infatti, provata dagli ultimi episodi che l’hanno vista protagonista, ha ammesso alla sua amica Erica Piamonte di non fidarsi più di nessuno: "Mi sento un mostro. Mi odio. Che vita di m***a. Voglio spegnermi. Non me ne frega più un c***o! Gennaro? Mi giro ed è sparito. Vieni o non vieni a prendermi. Sai che per me le vie di mezzo non esistono. Mi sento io una cretina ad aver valutato diversamente, mi sento in difetto. Non ho voglia di star sveglia".

Nonostante le dichiarazioni della sorella Fabrizia, entrata in casa durante la settima puntata del Grande Fratello per sostenerla, la De Andrè non riesce proprio a capire il comportamento assunto dal suo ormai ex fidanzato nei suoi confronti. La gieffina infatti, alterna momenti in cui insulta Giorgio ad altri in cui piange disperata dicendosi ancora innamorata di lui. Come supererà i prossimi giorni di permanenza nel reality show? Riuscirà Francesca a recuperare il rapporto con Gennaro? Staremo a vedere.

Il Grande Fratello vi aspetta lunedì prossimo, in prima serata su Canale 5.