Gossip TV

Gian Marco Tavani, intervista esclusiva all'attore e Iena: "Amo il ruolo di Antagonista. Liam Neeson? Sprigiona energia"

di
4

Gian Marco Tavani, attore e inviato per Le Iene, si racconta in esclusiva a noi di Comingsoon.it in un'intervista imperdibile.

Gian Marco Tavani, intervista esclusiva all'attore e Iena: "Amo il ruolo di Antagonista. Liam Neeson? Sprigiona energia"

Classe 1981, nato Carpi in provincia di Modena, Gian Marco Tavani è un volto familiare al pubblico di Mediaset. Dal 2016, infatti, entra a far parte del cast de Le Iene per poi approdare nella produzione internazionale di Made in Italy, film del 2020 diretto di James D’Arcy, dove ha recitato al fianco di Liam Neeson.

Gian Marco Tavani si è raccontato in esclusiva a noi di Comingsoon.it, svelando alcuni retroscena sul set della pellicola di D'Arcy, parlando dei suoi progetti futuri che lo porteranno molto presto in Tv e del ruolo che continua a ricoprire per Le Iene.

Partiamo dalla tua esperienza sul set di Made in Italy: un bel traguardo che ti ha reso parte del cast scelto dal regista James D’Arcy. Come ti sei trovato a collaborare con star internazionali del calibro di Liam Neeson?

Comincio con una risposta sincera: la prima sera finita la nostra prima scena con Liam Neeson, Micheal Richardson e Valeria Bilello, sono rientrato nella mia stanza molto tardi e mi ricordo che non sono riuscito a chiudere occhio dalla felicità (ridevo nel letto al buio). Poi i giorni si sono susseguiti e con Valeria e Micheal abbiamo trascorso la maggior parte del tempo assieme. Eravamo diventati una piccola squadra. Mi sono trovato molto bene dal punto di vista umano e professionale. Quando si lavora così non si sente neanche l’idea del lavoro, tutto diventa un enorme piacere. Con Valeria ho avuto parecchie scene e mi è piaciuto lavorarci perché l’ho trovata anche lei molto istintiva. Mi piacciono gli attori che vivono la scena e che non arrivano già con la scena impostata. E con lei ho trovato questa sinergia. Con Liam invece è stato diverso:mi ha spiazzato! Per la prima volta ho trovato un attore con la voce più bassa della mia, ma la cosa che mi ha stupito di più è stata la sua energia. Liam Neeson sprigiona energia!

Hai definito ‘liberatorio’ il ruolo ricoperto nel film ovvero quello di un personaggio antagonista che, in questo caso, ostacola la storia d’amore che tutti vorrebbero vedere sbocciare. Ad oggi, accetteresti altri ruoli da antagonista oppure temi di rimanere ‘bloccato’ in questo tipo di personaggio?

Io adoro i ruoli da antagonista. Ho trovato una chiave nuova che non sapevo di possedere e non vedo l’ora di riutilizzarla. Non ho mai temuto di rischiare di rimanere “bloccato” perché ho scelto sempre progetti affidandomi al mio istinto, e tutti si sono rivelati adeguati a quel determinato periodo di vita. È eccitante poter provare cose nuove, buttarsi per vedere come ci si rialza. Credo si rimanga “bloccati” solo quando si perde questa curiosità .

Quando un tuo ritorno davanti alle telecamere sul piccolo o grande schermo?

Sto continuando a lavorare come Iena su Italia1 e ci sono alcuni pezzi in cantiere che spero vedrete presto (mi utilizzano spesso come attore trasformista/agente segreto) e sta per partire un bellissimo progetto seriale per la tv ma ancora non posso anticiparvi troppo...

C’è un progetto nel cassetto che ti piacerebbe sviluppare stando dietro le quinte o al momento preferisci concentrarti sulla carriere d’attore?

Dietro le mie quinte c’è sempre tanto fermento (ride ndr.)! Diciamo che mi piacerebbe un giorno produrre un film come regista. Ma questo nasce puramente dal mio amore per questo mondo e dal fascino che hanno sempre avuto su di me macchine da ripresa, luci, steadycam, droni, musiche... e un giorno mi piacerebbe mettere tutto insieme per esprimervi qualcosa che solo facendo l’attore non credo riuscire. Ci sono altre in ballo cose che sto discutendo con Alex Pacifico, il mio agente.

Come vivi, invece, l’esperienza di inviato di Le Iene?

Le Iene è un percorso iniziato nel 2016 grazie a Davide Parenti che ha creduto in me su un filone che voleva sviluppare chiamato “gli amori impossibili” (che faceva Fabio Volo) da lì i primi episodi con Gigolo per parlamentari e poi numerosi scherzi come l’infiltrati nella serie di The Lady ai danni di Lory Del Santo o l’ultimo andato in onda a dicembre alla spese di Di Biagio. È un bellissimo gruppo e per me è gratificante potermi mettere alla prova con personaggi sempre diversi e cimentarmi in operazioni segrete sotto copertura come se fossi un agente segreto.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming