Gossip TV

Coronavirus, Ballando con le Stelle rinviato: "Abbiamo deciso di sospendere le prove e il programma"

di
17

L'avanzare del Coronavirus ha costretto la Rai a prendere un decisione sofferta sulla messa in onda di Ballando con le Stelle.

Coronavirus, Ballando con le Stelle rinviato: "Abbiamo deciso di sospendere le prove e il programma"

A nulla sono servite le misure precauzionali studiate da Milly Carlucci.L’emergenza Coronavirus e le nuove disposizioni del Governo, infatti, hanno costretto la Rai ad annullare la messa in onda della nuova stagione di Ballando con le Stelle.

Ballando con le Stelle: l'emergenza Covid-19 blocca la messa in onda del programma

La quindicesima edizione di Ballando con le Stelle non debutterà il 28 marzo 2020. A darne notizia per primo è Davide Maggio, che fa sapere che la rete avrebbe addirittura deciso di far slittare il programma a settembre, nonostante le proteste della Carlucci. Proprio lei, infatti, si era messa all’opera per adottare misure speciali che rispettassero quando prescritto negli ultimi giorni, per far fronte all’emergenza Covid-19.

Milly ha condiviso la notizia con i suoi fan, condividendo su Instagram un post che la ritrae nello studio, accompagnato dalla didascalia: "Il nostro studio è quasi pronto ed è sempre un’emozione stare qui, ma essendo sensibili alle richieste del Presidente Del Consiglio abbiamo deciso di sospendere le prove di #ballandoconlestelle e il programma slitterà più avanti. Vogliamo attenerci scrupolosamente a tutte le regole di sicurezza consigliate dal @ministerosalute . La cosa più importante, in questo momento è rimanere a casa e prenderci cura della nostra salute. Vi terremo aggiornati su tutte le novità. A presto Milly".

Il cast era stato messo in quarantena, onde evitare contagi improvvisi, insieme ai professionisti e Milly aveva studiato un modo per permettere ai ballerini dilettanti di esibirsi, rispettando il metro di distanza obbligatorio. Con l’aggravarsi della situazione e l’inasprirsi delle regole, tuttavia, nemmeno stravolgere il programma è servito a consentire il debutto nella data prestabilita.

Selvaggia Lucarelli, membro della giuria dello show danzante, ha espresso il suo rammarico per la decisione attraverso i suoi canali social: “Io non so come andrà e neppure se ci sarò ma chiedere di chiudere programmi di intrattenimento in base a non so quale principio è sciocco. A Ballando lavorano 150 persone. Sono 150 famiglie. Ricordatevelo”.



di Irene Sangermano
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming