Gossip TV

C'è Posta per Te, Maria De Filippi difende il programma: "Ecco perché non indossiamo le Mascherine"

di
90

Maria De Filippi, ospite di Che Tempo che Fa, difende C'è Posta per Te dalle polemiche sulle mascherine.

C'è Posta per Te, Maria De Filippi difende il programma: "Ecco perché non indossiamo le Mascherine"

La nuova stagione di C’è Posta per Te ha debuttato sabato 9 gennaio 2021 facendo incetta di ascolti. Mentre i fan di Maria De Filippi sono entusiasti per il ritorno del programma di Canale5, in molti hanno fatto notare come la totale assenza di mascherine sia da condannare in questo momento storico. Ospite nel salotto di Che Tempo che Fa, l’amata presentatrice spiega perché non sono state violate le norme anti-Covid.

Maria De Filippi difende C'è Posta per Te

È tornato su Canale5 l’appuntamento con C’è Posta per Te che ha debuttato sabato, 9 gennaio 2021, con la nuova edizione. Il programma condotto da Maria De Filippi appassiona moltissimi telespettatori, pronti a commuoversi ma anche a sorridere grazie ai protagonisti che scaldano il cuore con la loro genuinità. Nemmeno il tempo di concludere la puntata che sul web si è scatenata la polemica, per la totale assenza di mascherine nello studio, soprattutto tra il pubblico presente che non è neppure stato organizzando in modo da rispettare le dovute distanze di sicurezza. Ospite nel salotto di Che Tempo che Fa, il talk show di Fabio Fazio, laDe Filippi ha messo a tacere le polemiche spiegando perché nessuno indossa la mascherina:

“A favorire le registrazioni del programma è stato il periodo scelto, cioè quello pre-estivo, un momento in cui i dati epidemiologici si stavano notevolmente abbassando; inoltre, tutti i mittenti e tutti i destinatari della posta sono stati sottoposti al tampone ed immediatamente isolati in un albergo, così da scongiurare ogni possibilità di contagio. Non nego che qualcuno è anche stato rimandato indietro a seguito di tampone positivo”, ha dichiarato Queen Mary.

Ecco perché non si indossano mascherine a C'è Posta per Te

Non è la prima volta che alla De Filippi vengono fatte notare alcune violazioni alle norme anti-Covid, tanto che l’amata presentatrice ha apportato una grande rivoluzione a Uomini e Donne, scegliendo di non trasmettere e censurare i baci tra i protagonisti del Trono Over e del Trono Classico proprio nel rispetto del momento storico che stiamo vivendo a livello planetario. Come sospettato dai fan del programma, nella nuova edizione non ci saranno ospiti internazionali proprio per ridurre il rischio di contagio. Per testimoniare la difficile situazione dovuta al Coronavirus, inoltre, Maria annuncia che alcune storie parleranno proprio della pandemia.

“C’è Posta Per Te è un programma che cambia in parallelo con la gente, con il momento storico che la gente sta vivendo, quindi anche le storie seguono questo cambiamento. Ad esempio, ieri sera c’era la storia di una ragazza che chiamava perché il padre aveva perso il lavoro - ha dichiarato Maria - Più avanti ci saranno storie di persone che hanno perso i loro cari nelle terapie intensive.”

C'è Posta per Te va in onda il sabato in prima serata su Canale5.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming