Amici 2019, intervista esclusiva a Jefeo: "Amici mi ha formato. Ludovica? Una bellissima coincidenza"

-
127
Amici 2019, intervista esclusiva a Jefeo: "Amici mi ha formato. Ludovica? Una bellissima coincidenza"

Abbiamo intervistato Fabio Migliano, in arte Jefeo, il trapper della squadra blu eliminato nel corso della terza puntata del serale di Amici. Simpatico, carismatico e determinato, Jefeo ha 18 anni e vive nel Quartier Tessera in provincia di Milano. Si avvicina alla musica da piccolo e con il passar degli anni si appassiona alla trap, un genere musicale che gli permette di dare voce a tutte le sue emozioni. Il suo essere così solare e diverso nel modo di fare musica l'hanno reso speciale, tanto che i professori della scuola non hanno potuto fare a meno di confermare il suo ingresso nel talent show. Un percorso non facile il suo. Messo diverse volte in sfida, ha saputo affrontare e superare tutte le difficoltà che gli si sono presentate davanti. Questo gli ha dunque permesso di non arrendersi e combattere fino alla fine per ottenere la tanto ambita maglia verde. Delle tante canzoni presentate ad Amici, ricordiamo Oggi no, Silenzio, Jefeo, Bimbo, Relax. Viene eliminato nella terza puntata del serale, a seguito della proposta rivoluzionaria di Loredana Bertè.

Jefeo si è raccontato a noi di Comingsoon.it: dalla sua avventura nella scuola di Amici, caratterizzata da tante polemiche, all'eliminazione dal talent show di Maria De Filippi.

Ciao Jefeo, sei stato uno dei ragazzi più discussi di questa edizione di Amici. Chi è in realtà Fabio e come nasce il tuo nome d'arte?

Fabio è un ragazzo di periferia che è partito da zero e ha cercato in tutti i modi di trovare un lancio per emergere. È una persona che racconta della propria vita, i testi delle canzoni infatti sono tutti basati su fatti reali. Il mio stile è la trap, un genere musicale che si differenzia dal pop per i contenuti, il linguaggio e il sound. Il nome Jefeo? Nasce da un sogno che ho fatto e ho voluto usarlo perchè sentivo in qualche modo che mi apparteneva.

Come puoi definire la tua esperienza nella scuola?

Un'evoluzione sia a livello personale, perchè sono cambiato e sono cresciuto molto, sia a livello artistico perchè ho imparato tantissime cose. Un bagaglio di emozioni e informazioni che mi porterò dietro. Amici mi ha formato e regalato tante emozioni. Il ricordo più bello per me è stata l'esperienza stessa.

Un percorso impreziosito anche dal rapporto speciale nato con Ludovica...

Una grandissima e bellissima coincidenza. Io non sono un tipo facile, mi affeziono difficilmente alle persone, ma ho trovato una ragazza davvero genuina e sincera, spero che riusciremo ad andare avanti insieme. Abbiamo un rapporto bellissimo che spero cresca sempre di più. 

Nel corso delle ultime puntate del serale sei stato duramente criticato e messo alla prova da Loredana Bertè. Come hai vissuto quella situazione? A seguito della sua proposta, ti aspettavi di uscire?

All'inizio mi dispiaceva molto per tutto quello che stava accadendo, non ero assolutamente d'accordo con nessuna delle sue scelte, però andando avanti ho deciso di prenderla con leggerezza. Ognuno ha il proprio pensiero e va rispettato. Ho preferito lasciare parlare i fatti. Per quanto riguarda la mia eliminazione, da una parte mi aspettavo di uscire, ma dall'altra, avendo il supporto dei professori, pensavo arrivasse una contro proposta che, però, non è mai arrivata.

Con chi hai legato di più?

Ho legato tanto con Alessandro Casillo, Mowgly, Giordana e ovviamente Ludovica (ride ndr).

Chi vorresti vincesse Amici?

Spero che Vincenzo sia il vincitore assoluto. Nel canto invece, mi farebbe piacere vincesse Giordana o Alberto.

Progetti futuri e sogni nel cassetto.

Sto preparando il disco che uscirà a breve, ma ci saranno tantissime novità. Spero di farmi conoscere ancora di più con la mia musica. Sto cercando di spingere al massimo per cambiare al meglio la mia vita e quella della mia famiglia. A 18 anni è un po' difficile, ma ce la metterò tutta.